Progetto Rifugio Viperella – Campo Staffi

Nella Primavera del 2018 lo staff di AQ CAPUT FRIGORIS e METEO LAZIO hanno messo in atto un progetto per il monitoraggio di una nota località sciistica della Ciociaria: Campo Staffi, per l’installazione di una stazione meteo presso il “Rifugio Viperella”

Recentemente vi avevamo parlato del Rifugio Viperella, un importante luogo di ritrovo e di riferimento per gli appassionati di montagna dei Monti Simbruini ( nel seguente articolo > Rifugio Viperella: tante iniziative nel cuore di Campo Staffi < ); il rifugio nel mese di Febbraio è riuscito ad acquistare una webcam (Foscam FI9900P) per il monitoraggio del territorio ed in particolare della nivometria locale (questa località solitamente riesce a raggiungere accumuli nevosi oltre i 2 metri al termine della stagione invernale); la webcam è stata installata anche (e soprattutto) grazie all’ausilio di Lucio Gori noto meteoappassionato della Ciociaria.

Una delle primissime immagini fornite dalla webcam del Rifugio Viperella
Una delle primissime immagini fornite dalla webcam del Rifugio Viperella

Dopo il grande successo riscosso dal pubblico con l’installazione della webcam, i gestori del Rifugio hanno pensato di aprire una raccolta fondi per completare il monitoraggio della zona e fornire un ulteriore servizio gratuito ai numerosi visitatori di questo comprensorio montano. Il 9 Maggio intorno alle 20:00 è stata aperta tramite l’apposita inserizione Facebook, con un goal monetario di 900 euro. Il 10 Maggio (nemmeno 24 ore dopo) con enorme stupore sono stati raccolti e superati abbondantemente i 1000 euro, grazie alla numerosa partecipazione dei tesserati del Rifugio, ma anche a tutte le persone del posto e della provincia che hanno a cuore questo paradiso montano al confine con l’Abruzzo. Nei 900 euro sono previsti i seguenti lavori:

 

Componentistica e Manodopera Costo
1 Acquisto Stazione meteorologica  DAVIS VANTAGE PRO 2 WIRELESS  6152
2 Acquisto Micro-Pc Raspberry  per elaborazione dati stazione meteo
3 Gestione e creazione di pagine internet per la visualizzazione dei dati con banner pubblicitari cliccabili
4 Installazione componenti e programmazione hardware
5 Acquisto di ulteriore materiale installazione
6 Spese di trasporto
7 Acquisto Riscaldatore pluviometro (per fusione neve in inverno)*
 

 

 

 

TOTALE ( IVA INCLUSA)
€ 1050,00

 

AGGIORNAMENTO 08 LUGLIO 2018

Domenica 08 Luglio 2018 è stata svolta l’installazione della stazione meteorologica del Rifugio Viperella – Campo Staffi; 3 ragazzi dello staff Gabriele Serafini, Luca Lucentini e Stefano Poggi si sono recati a metà giornata presso la nota stazione sciistica del frusinate. La stazione meteo è stata montata in poche ore, su un palo di due metri e mezzo circa, addossato ad un muro e fissato da due staffe. Il gruppo sensori invia i dati al display posto all’interno del Rifugio, che a sua volta è collegato ad un Raspberry che invia i dati online ogni minuto. Vi lasciamo le foto salienti della giornata e il LINK per visualizzare tutti i dati in diretta:

DATI LIVE STAZIONE METEO RIFUGIO VIPERELLA CAMPO STAFFI

 

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011, membro dell'Associazione Bernacca Onlus (nonché manutentore di stazioni meteo) e amante degli eventi climatici estremi come temporali e tornado, nonché freddofilo. Fondatore di Meteo Lazio nel Novembre 2014, collabora con il sito ilmeteodeicastelli.it ed è cofondatore dell'Associazione Neve Appennino.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.