Installazione Stazione Meteo Val De’ Varri

Il giorno 11 Maggio 2018, in accordo con l’Associazione Meteorologica AQ Caput Frigoris è stata installata una nuova stazione meteo presso la Val De’ Varri, in località Pescorocchiano (provincia di Rieti)

Nella parte più orientale della provincia di Rieti si trova la Val De’ Varri, una conca di origine naturale nel cuore del Cicolano. La vallata ha una lunghezza totale di 12 km ed ospita il Rio Varri, un piccolo fiume particolarmente rigoglioso nei mesi primaverili poiché arricchito dalla fusione della neve caduta sui rilievi circostanti durante l’inverno. In tutta la sua estensione attraversa il confine tra Lazio e Abruzzo ed è facente parte dei Comuni di Pescorocchiano (RI) e Sante Marie (AQ); per un tratto la valle è attraversata dall’autostrada A24 , nella zona successiva all’uscita di Tagliacozzo (venendo da Roma) come è possibile notare dalla mappa 3D:

Mappa della Val de Varri 3D

Mappa della Val de Varri 3D


Conosciamo questa vallata soprattutto per le Grotte omonime che sono state riaperte il mese scorso e che sono accessibili fino al mese di Novembre (LINK al nostro articolo d’inaugurazione > Il 28 Aprile inaugurazione delle Grotte di Val de Varri <)

La biglietteria delle Grotte di Val De Varri
La biglietteria delle Grotte di Val De Varri

L’orografia della vallata permette gelate molto frequenti durante l’Inverno (ma anche nelle mezze stagioni) e lunghi periodi piovosi durante i mesi a ridosso dell’Estate, trovandosi nel cuore dell’Appennino centrale. La forma a “conca” permette facilmente all’aria più fredda e pesante di posarsi nei bassi strati e nelle giornate assolate (accade spesso nei periodi che seguono perturbazioni a carattere freddo), in cui permane il freddo in quota, le temperature possono raggiungere valori fino a -15°C grazie all’effetto albedo (con presenza di neve al suolo).

Proprio in seguito all’inaugurazione delle Grotte, è stato preso un accordo con l’Associazione AQ Caput Frigoris, la quale si è prodigata per offrire ai gestori del sito naturalistico una  stazione meteo Oregon Scientific WMR88 completa di tutto

La stazione di rilevamento in questione è stata montata da Luca Lucentini l’11 Maggio 2018 presso la biglietteria delle grotte ad una quota di 840 metri slm: la strumentazione (Oregon Scientific WMR88) è dotata di sensore termo-igrometrico alloggiato in schermo passivo Davis DW-7714, pluviometro con imbuto allargato (per una maggiore precisione dei dati di pioggia) e anemometro per la registrazione dei dati riguardanti il vento. I dati raccolti sono visionabili e a disposizione di tutti ONLINE presso la rete AQ Caput Frigoris, ma anche presso la nostra rete al seguente LINK

Ecco alcune foto dell’installazione:

 

Installazione Stazione Meteo Val De’ Varri ultima modifica: 2018-05-14T11:53:25+00:00 da Gabriele Serafini

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011, membro dell'Associazione Bernacca Onlus (nonché manutentore di stazioni meteo) e amante degli eventi climatici estremi come temporali e tornado, nonché freddofilo. Fondatore di Meteo Lazio nel Novembre 2014, collabora con il sito ilmeteodeicastelli.it ed è cofondatore dell'Associazione Neve Appennino.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.