Sul Terminillo si scia ancora a Giugno! Ecco i video

Dalla testimonianza di un noto appassionato di trekking e alpinismo, la neve è ancora presente sulle pareti esposte a nord. Ecco i video di Marco Salvatore, in una sessione di sci “freeride”

C’è chi ormai con le prime temperature alte si è abbandonato alle comodità delle spiagge del nostro litorale, lasciandosi alle spalle la stagione fredda e godendosi il caldo della sabbia e del mare. E c’è chi invece, nonostante ci troviamo nel primo mese estivo meteorologicamente parlando, sfrutta ancora alle quote più alte delle nostre montagne le ultime tracce di neve lasciate in eredità dal passato inverno! E’ il caso di Marco Salvatore, conosciuto e apprezzato come appassionato di montagna, trekking e alpinismo, nonché freeride, che in questa domenica particolarmente soleggiata si è prodigato nell’ascesa del Monte Terminillo con i suoi sci, per una sciata fuori dal comune. Rispetto all’anno scorso infatti, gli accumuli nevosi in quota sono stati molto più generosi, ed è per questo che alla prima decade di Giugno, possiamo godere di queste splendide riprese.

Un ulteriore input a favore del turismo della “montagna di Roma”, al centro degli ultimi dibattiti sulla questione ammodernamento degli impianti di risalita e collegamento tra i due versanti sciabili. Ci teniamo a precisare a questo proposito che in condizioni normali (inverni nivometricamente nella media) la neve a quote intorno ai 2000 metri è perfettamente sfruttabile fino alla seconda metà di Maggio, per quanto riguarda gli sport invernali.

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011, membro dell'Associazione Bernacca Onlus (nonché manutentore di stazioni meteo) e amante degli eventi climatici estremi come temporali e tornado, nonché freddofilo. Fondatore di Meteo Lazio nel Novembre 2014, collabora con il sito ilmeteodeicastelli.it ed è cofondatore dell'Associazione Neve Appennino.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.