Permane l’anticiclone: sole e caldo per la seconda decade di Luglio

Poche variazioni nel corso di questa settimana rispetto a quella appena trascorsa, permane l’anticiclone con cieli prevalentemente sereni e caldo specie nelle ore diurne, ma senza eccessi

L’anticiclone “ibrido” (bordo orientale dell’anticiclone delle Azzorre e flusso caldo sub-tropicale) prolunga le sue vacanze sul Mediterraneo anche per la settimana appena entrata.

Ci aspettano, dunque, ancora giornate caratterizzate dal tempo stabile e soleggiato con temperature massime diffusamente oltre i +30°C specie sulle pianure, tuttavia i valori termici non saranno accompagnati da elevati tassi di umidità e saremo così in presenza di caldo torrido (e non caldo afoso), se non sulla costa dove, la brezza di mare durante le ore diurne, farà aumentare notevolmente i valori di umidità relativa garantendo così una sensazione di afa. In forma molto isolata non è comunque da escludere qualche scroscio nelle ore centrali del giorno.

Dal week-end, ed in particolar modo da venerdì, le temperature subiranno un ulteriore aumento con picchi che, nelle pianure interne potranno localmente essere toccati i +35/+36°c.

Gabriele Carletti

Classe 1996, meteoappassionato sin dalla più tenera età, amante degli eventi climatici estremi e della neve. Collabora con Meteone e ilmeteodeicastelli.it ed è gestore di meteonerola.it per il monitoraggio meteo-climatico locale. Fortemente attratto da tutte le dinamiche fisiche che regolano l’atmosfera e autodidatta nel settore fisico-matematico di questa scienza. Contatto: gabrielecarletti@meteonerola.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.