Allerte

immagine di meteo-allerta.it

LEGENDA:
Meteoallerta utilizza un sistema di soglie di allarme differenziate: il GIALLO è la soglia di preallarme, che si usa quando i meteorologi ritengono possibile un determinato fenomeno meteorologico, la cui durata, intensità e/o traiettoria sono però ancora incerti. Le soglie ARANCIO, ROSSO e VIOLA indicano un allarme acuto e sono usate quando i meteorologi sono certi che un determinato fenomeno si verificherà. Le soglie di allarme indicano l’intensità dei fenomeni e variano da zona a zona per tener conto delle diverse condizioni topografiche e climatologiche. I dettagli delle soglie di allarme sono riportati sotto gli avvisi.
Gli allarmi acuti delle soglie ARANCIO, ROSSO e VIOLA vengono emessi quando i fenomeni oggetto di allarme sono ritenuti certi. Di norma questo avviene con 6-12 ore di anticipo sul fenomeno previsto. A seconda del tipo di maltempo o della situazione meteorologica, preallarme e allarme acuto possono susseguirsi anche a distanza più breve. I preallarmi (di colore GIALLO ) sono emessi con un preavviso che può arrivare a 48 ore quando il verificarsi di un fenomeno non è ancora certo oppure possono verificarsi variazioni anche notevoli nei tempi, nell’intensità o nella traiettoria del fenomeno previsto. Il team di meteorologi di Meteoallerta cerca di avvertire di fenomeni pericolosi al più presto e con la massima precisione possibile.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.