Bollettino 1 Maggio 2019: ancora instabilità, poi ulteriore peggioramento?

il nucleo freddo si è ormai allontanato verso Levante ma sul Mediterraneo Centrale permangono condizioni di instabilità a causa di infiltrazioni di aria fresca ed instabile; a seguire possibile arrivo di un nuovo nucleo freddo

ITALIA
OGGI 1 MAGGIO

instabilità, specie nelle ore pomeridiane, con possibilità di con rovesci e temporali sparsi su Alpi, Prealpi e, soprattutto, lungo l’Appennino e le zone interne del Centro-Sud con fenomeni in estensione verso il Versante Tirrenico, più stabile su Isole Maggiori e Versante Adriatico. Temperature in generale lieve salita; venti deboli e variabili.

DOMANI 2 MAGGIO

instabilità dal pomeriggio con precipitazioni sparse anche temporalesche su Alpi e Prealpi in estensione verso le Pianure a Nord del Po e al Triveneto entro sera; stabile sul resto della Penisola con isolate precipitazioni il pomeriggio sull’Appennino Centro-Meridionale e velature tra Sardegna, Liguria, Toscana ed Emilia. Temperature senza variazioni significative o in lieve salita; venti deboli e variabili, deboli o moderati da da Est o Sud-Est sul Canale di Sardegna e da Sud su Ligure e Tirreno Occidentale e Settentrionale.

DOPODOMANI 3 MAGGIO

instabilità sul Centro-Nord con precipitazioni sparse anche temporalesche soprattutto su Alpi, Prealpi, Triveneto, Emilia-Romagna, Est Lombardia, Basso Piemonte, Ponente Ligure, Alta Toscana e Umbria, precipitazioni più isolate altrove, isolate precipitazionianche tra Sicilia e Bassa Calabria; sulle altre regioni nubi alternate a schiarite. Temperature massime in calo al Nord e in salita tra Sud ed Isole Maggiori; venti in rinforzo dai quadranti meridionali, forti su Canale d’Otranto, Alto Tirreno e Ionio.

LAZIO
OGGI 1 MAGGIO

tempo nel complesso stabile al mattino ma con nuvolosità in aumento; instabilità pomeridiana sulle zone interne e in particolare  sull’Appennino con precipitazioni sparse anche a carattere temporalesco in estensione verso le pianure e localmente sulle coste. Temperature in lieve generale salita nei valori massimi; venti deboli e variabili e regime di brezza; Mar Tirreno poco mosso.

DOMANI 2 MAGGIO

giornata stabile con cieli sereni o poco nuvolosi e qualche annuvolamento cumuliforme il pomeriggio sull’Appennino ma con basso rischio di pioggia. Temperture senza variazioni significative; venti deboli o assenti e a regime di brezza; Mar Tirreno quasi calmo.

DOPODOMANI 3 MAGGIO

tempo variabile con cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi e possibili isolate piogge soprattutto sui settori interni. Temperature minime in aumento, massime senza variazioni significative; venti moderati da Sud; Mar Tirreno mosso. (G.G.)

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.