Bollettino 23 Maggio 2019: più stabile e temperature in aumento, nuovo peggioramento nel fine settimana?

un modesto promontorio anticiclonico tende a portarsi dalla Penisola Iberica verso il Mediterraneo Centro-Occidentale mentre tra Balcani e Mediterraneo Orientale insiste una blanda circolazione depressionaria in quota; a seguire una nuova goccia fredda affonderà dalla Francia verso il Mediterraneo Occidentale spingendosi fino sull’Algeria

ITALIA
OGGI 23 MAGGIO

in mattinata tempo complessivamente stabile ma con annuvolamenti per nubi medio-alte soprattutto su Sud e Sicilia con isolate piogge specie il pomeriggio tra Est Sicilia, Calabria e Salento e annuvolamenti residui sul Nord; altrove instabilità tra pomeriggio e sera con rovesci e temporali sparsi su Alpi, Prealpi, Appennino e zone interne del Centro-Sud con precipitazioni in estensione verso Pianura a Nord del Po e Medio-Basso Adriatico; miglioramento in serata; più stabile su Liguria, Sardegna e coste tirreniche. Temperature in salita specie sul Nord neivalori massimi; venti moderati o forti da Nord o Nord-Ovest sullo Ionio e moderati da Ovest o Nord-Ovest su Mare e Canale di Sardegna,  Stretto di Sicilia, Adriatico Meridionale e Canale d’Otranto.

DOMANI 24 MAGGIO

in mattinata instabilità su Est Piemonte, Lombardia e Ovest Veneto con precipitazioni sparse ma in miglioramento, sulle altre regioni in genere stabile con cieli sereni o velati; tra pomeriggio e sera instabilità con rovesci e temporali sparsi su Alpi, Prealpi, Appennino e zone interne del Centro-Sud con precipitazioni in estensione verso Pianura Padana e Versante Adriatico. Temperature senza variazioni significative o in lieve salita; venti moderati da Nord-Ovest sull’Adriatico Meridionale e il Canale d’Otranto, da Est sul Canale di Sardegna e da Ovest o Nord-Ovest sullo Stretto di Sicilia.

DOPODOMANI 25 MAGGIO

in mattinata instabilità sulle Alpi e variabile sulle Isole Maggiori, altrove più stabile ma con nubi in aumento; tra pomeriggio e sera instabilità con precipitazioni sparse anche temporalesche su Alpi, Prealpi, Appennino e Isole Maggiori con precipitazioni in estensione verso Pianura Padana, Medio Adriatico e Basso Tirreno. Temperature minime in aumento, massime senza variazioni significative; venti forti orientali sullo Stretto di Sicilia, moderati da Est o Sud-Est su Basso Tirreno, Bocche di Bonifacio e Canale di Sardegna, moderati da Sud su Alto Ionio e Alto Tirreno.

LAZIO
OGGI 23 MAGGIO

al mattino tempo stabile con cieli sereni o al più poco nuvolosi; instabilità nelle ore pomeridiane con possibilità di rovesci e temporali sparsi specie a ridosso dell’Appennino, ampie schiarite sulla costa; sereno o poco nuvoloso in serata. Temperature il ulteriore aumento nei valori massimi; venti deboli e variabili e a regime di brezza; Mar Tirreno poco mosso o quasi calmo.

DOMANI 24 MAGGIO

tempo stabile al mattino; instabilità nelle ore pomeridiane con possibilità di rovesci e temporali sparsi sui settori interni e soprattutto sull’Appennino, soleggiato sulla costa; miglioramento in serata. Temperature senza variazioni significative; venti deboli e variabili e regime di brezza; Mar Tirreno quasi calmo.

DOPODOMANI 25 MAGGIO

instabilità nelle ore pomeridiane sull’Appennino con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio e temporale, altrove cieli inizialmente sereni ma con aumento delle nubi medio-alte nella seconda parte della giornata a partire dalla costa. Temperature in lieve salita nei valori minimi, massime senza variazioni significative; venti deboli e variabili e regime di brezza; Mar Tirreno quasi calmo. (G.G.)

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.