[Gallery] L’alba dell’estate a Prato di Campoli

Una gallery dalla nota località di Prato di Campoli, punto di partenza di numerose escursioni sui Monti Ernici; foto di Lucio Gori

A poco meno di 30 km da Frosinone si trova un altopiano nel cuore dei Monti Ernici situato a 1143 metri, nel comune di Veroli: si tratta di Prato di Campoli, meta molto ambita sia d’inverno che l’estate per le sue bellezze naturalistiche e per gli svariati percorsi montani che offre. Di qui ad una distanza molto breve si trova la seconda vetta più alta dei monti Ernici ovvero Pizzo Deta (2041 metri). Essendo una piana molto vasta e riparata da ampie faggete alle estremità (il perimetro si aggira intorno ai 5 chilometri), d’inverno rispetta le tipiche caratteristiche degli altopiani montani, regalando temperature minime molto rigide durante le nottate serene e assolate. Ecco spiegato perché nell’area del prato non crescono arbusti, ma solo piccole piante erbacee.

Vi regaliamo alcuni scatti della giornata che ci ha fornito un nostro fan e sostenitore, Lucio Gori. Da queste fotografie si può evincere come rispetto all’anno scorso, l’abbondante pluviometria nella prima metà dell’anno in corso, abbia contribuito alla crescita della rigogliosa vegetazione

(CLICCATE SULLE FOTO PER AVERE LE IMMAGINI A SCHERMO INTERO)

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e studente di Ingegneria Meccanica presso l'Università Roma Tre. Ha fondato Meteo Lazio a Novembre del 2014, come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi, nonché freddofilo ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016 ed è membro dell'Associazione Bernacca Onlus. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.