A Castel Fusano viene attivato un servizio di videosorveglianza

Per la salvaguardia della Pineta di Castel Fusano il 28 Giugno 2018 sono state installate due videocamere di sorveglianza, per evitare gli scempi degli incendi della stagione 2017.

Grazie alla pressione dei cittadini e all’incalzante stagione estiva, con temperature sempre più elevate, a scongiurare i malviventi sono state installate due telecamere di videosorveglianza adiacenti alla Pineta di Castel Fusano. L’anno scorso la conta dei danni a causa degli incendi dolosi è stata disastrosa, con quasi 300 ettari distrutti dalle fiamme; a protezione del Parco Urbano, le telecamere sono state installate una sulla Torre di Tumuleti e l’altra sul Castello di Giulio II e sono state messe a disposizione h24 al Servizio Giardini di Roma Capitale.

Secondo la sindaca di Roma Virginia Raggi e l’Assessore alla sostenibilità ambientale di Roma Capitale Pinuccia Montanari, l’installazione di queste videocamere permetterà una ripartenza della flora e della biodiversità in parte distrutta durante gli incendi dello scorso anno; i due strumenti di sicurezza rientrano in un Protocollo d’Intesa firmato ad Aprile tra Ministero dell’Ambiente, Roma Capitale, Arma dei Carabinieri e Comune di Fiumicino. Viste le misure preventive prese (e previste in aumento) ci auguriamo una prosperosa e sana guarigione della Pineta, ormai sempre più martoriata dall’irresponsabile e malevola azione umana.

Fonte: OSTIATV

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011, membro dell'Associazione Bernacca Onlus (nonché manutentore di stazioni meteo) e amante degli eventi climatici estremi come temporali e tornado, nonché freddofilo. Fondatore di Meteo Lazio nel Novembre 2014, collabora con il sito ilmeteodeicastelli.it ed è cofondatore dell'Associazione Neve Appennino.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.