L’esordio elettrizzante dell’Autunno 2018

L’Autunno meteorologico 2018 fa il suo ingresso con un sistema temporalesco a dir poco elettrizzante, con più di 8000 fulminazioni registrate sul Lazio e piogge abbondanti fino a 70 mm localmente

Alle 23.30 circa della notte tra il 31 Agosto e il 1 Settembre 2018, un intenso sistema temporalesco si è generato a largo delle coste del litorale romano, seguento le linee di confluenza dei venti generati da un minimo di bassa pressione accanto alla Corsica. Dopo un’ora circa i cumulonembi hanno raggiunto il litorale, con un rateo di fulminazioni elevatissimo (circa 30 al minuto), ben visibili dalla Capitale, dove i temporali si sono rigenerati a più riprese sulla terraferma fino alle 2.00 di notte passate. Sui Castelli Romani occidentali l’effetto stau ha permesso l’enfasi degli eventi che hanno causato non pochi danni alla vegetazione.

Le oltre 8000 fulminazioni registrate sulla nostra regione - Fonte blitzortung
Le oltre 8000 fulminazioni registrate sulla nostra regione – Fonte blitzortung

Dopo di che con l’approfondirsi della depressione sul Mar Mediterraneo, la linea temporalesca ha avuto modo di attingere energia dal vicino Tirreno colpendo gradualmente il litorale centro-meridionale della regione e l’agro-pontino. Il sistema infine è sfilato a sud solo intorno alle 8.30 di mattina del 1 Settembre sulla Campania, insistendo nelle ultime ore tra le zone di Terracina, Gaeta e Minturno.

Di seguito il vostro materiale fotografico, gli accumuli pluviometrici e un video delle fulminazioni che hanno illuminato i nostri cieli in maniera davvero coreografica per gran parte della notte.

Accumuli pluviometrici:

IDROGRAFICO

  • Ottavia 24mm
  • Aurelio 21.6mm
  • Roma Est 25.6mm
  • Collegio Romano 29.9mm
  • Eleniano 41mm
  • Rosolino Pilo 31mm
  • Porta Portese 39.6mm
  • Ostiense 41mm
  • Cecchina 27.9mm
  • Regillo 26.2mm
  • Zagarolo 21.9mm
  • Rocca di Papa 44.8mm
  • Velletri 43.9mm
  • Campo di Carne 26.8mm
  • Latina 21.2mm
  • Terracina 42.6mm
  • Gaeta 38.1mm

RETE METEO LAZIO

  • Roma Bravetta 31.2mm
  • Roma Monteverde 34mm
  • Roma Tor De Schiavi 22.4mm
  • Roma Tor Sapienza 21.4mm
  • Ciampino 29mm
  • Santa Maria delle Mole 21.2mm
  • Rocca Priora 74.2mm
  • Rocca Di Papa 38.8mm
  • Cecchina 24.9mm

ALTRI

  • Albano Laziale 41.2mm
  • Roma salario 23mm
  • Roma sede CNR 29.8mm
  • Ariccia Fontanaccio 45.8mm

Uno dei tanti fulmini nube-nube visti da Roma est – Video di Meteo Reporter Storm

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e studente di Ingegneria Meccanica presso l'Università Roma Tre. Ha fondato Meteo Lazio a Novembre del 2014, come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi, nonché freddofilo ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016 ed è membro dell'Associazione Bernacca Onlus. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.