Debole scossa sui Castelli Romani

In mattinata è stata registrata una debole scossa sui Castelli con epicentro Genzano di Roma.

Questa mattina alle ore 6.00 UTC (nonché ore 8.00 locali) è stata registrata dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), l’ente italiano ufficiale per la segnalazione dei terremoti, una scossa sui Castelli Romani con epicentro Genzano di Roma di magnitudo 2.0.

La scossa è stata debole e isolata in quanto non è stata ne preceduta e ne succeduta da altri eventi, anche di magnitudo minore. Profonda 11,1km, non sembra essere stata avvertita dalla popolazione ed è quindi inutile precisare che non ha causato danni ne a persone ne a cose.

Riportiamo l’epicentro localizzato sulla cartina.

Epicentro della scossa riportato sulla cartina, fonte INGV

Salvatore Russo

Classe 1998, si è appassionato alla Meteorologia formalmente dalla nevicata del febbraio 2012, ma da sempre affascinato dai fenomeni atmosferici più estremi quali, ad esempio, i temporali. Studia Ingegneria Civile all’Università di Roma Tre e in passato è stato amministratore di alcune pagine e gruppi meteo riguardanti il Lazio (Per tutti quelli che vogliono la neve a Roma, Neve a Roma). Ha sempre studiato la materia da auto-didatta attraverso internet e libri.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.