Intensa depressione in azione sul Mediterraneo

Una intensa struttura depressionaria è attiva sul Mediterraneo centrale e sta apportando forte maltempo al sud e isole maggiori in spostamento verso nord

La goccia fredda che nei giorni precedenti, è scesa dal nord Atlantico fino al nord Africa ha effettuato nelle ultime ore un’inversione di rotta e sta questo Venerdì 05 Ottobre risalendo verso nord. Questi sistemi depressionari sono in grado di apportare intense fasi di maltempo come accaduto sui settori Ionici nelle ultime ore: in particolar modo sulla Calabria si registrano accumuli anche oltre i 300 millimetri in 36 ore con fenomeni alluvionali, con alcune vittime nonostante l’allerta massima diramata dalla Protezione Civile.

Il centro di bassa pressione, sta ora risalendo verso nord ed è attualmente posizionato ad est della Sardegna meridionale; la previsione di traiettoria e intensità è molto complicata, infatti se fino a ieri tale sistema era visto assumere caratteristiche tropicali, oggi la maggior parte della modellistica numerica lo vede rimanere “solo” come ciclone extratropicale. Tuttavia nulla si può ancora escludere e sarà perciò necessario seguire la situazione in nowcasting.

La traiettoria più probabile ad oggi sembra la seguente: un minimo di bassa pressione dovrebbe costeggiare la Sardegna orientale per poi deviare verso nord-est, e quindi verso la Toscana (Maremma) o il Lazio settentrionale nel fine settimana.

Dal punto di vista pratico, sia se la struttura dovesse divenire tropicale sia se dovesse rimanere extratropicale l’impatto sul territorio dovrebbe risultare severo, in particolar modo saranno probabili precipitazioni a carattere di nubifragio e non sono da escludere altre fenomeni potenzialmente alluvionali localmente. Il tutto sarà accompagnato da intensi venti a rotazione ciclonica che in caso di passaggio a ciclone tropicale, risulterebbero ancor più intensi in prossimità della zona dove avverrebbe un eventuale landfall, con raffiche massime localmente oltre i 60 km/h.

FOCUS LAZIO

Le precipitazioni previste per le prossime 36 ore dal modello Europe Swiss HD
Le precipitazioni previste per le prossime 36 ore dal modello Europe Swiss HD

Per quanto riguarda il dettaglio sulla nostra regione, su grandi linee è atteso un intenso passaggio di precipitazioni nella serata di Venerdì 05 Ottobre 2018 e forte maltempo per tutta la giornata di domani Sabato 06 Ottobre con piogge battenti e persistenti; al momento non è esclusa la formazione di sistemi temporaleschi organizzati a multicella (MCS/V-Shaped) potenzialmente pericolosi per la loro intensità d’azione.

Sulla nostra pagina Facebook Meteo Lazio e sul nostro canale Instagram seguiremo in diretta l’evoluzione della situazione con aggiornamenti costanti sullo stato della depressione ed eventuali criticità sul territorio.

Gabriele Carletti

Classe 1996, meteoappassionato sin dalla più tenera età, amante degli eventi climatici estremi e della neve. Collabora con Meteone e ilmeteodeicastelli.it ed è gestore di meteonerola.it per il monitoraggio meteo-climatico locale. Fortemente attratto da tutte le dinamiche fisiche che regolano l’atmosfera e autodidatta nel settore fisico-matematico di questa scienza. Contatto: gabrielecarletti@meteonerola.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.