Bollettino 18 Dicembre 2018: verso un periodo variabile e mite!

pressione in aumento sul Mediterraneo Centrale con la vecchia circolazione depressionaria ormai in spostamento tra Grecia, Balcani e Turchia e una nuiva vasta bassa pressione che dell’Atlantico si porta verso i settori occidentali del Continente

ITALIA
OGGI 18 DICEMBRE

instabilità al mattino con rovesci sparsi su Salento, Calabria e Nord Sicilia, variabilità con precipitazioni isolate sul Medio Adriatico, stabile altrove con annuvolamenti su Romagna, Gargano e Basilicata e velature in arrivo in serata su Nord e Sardegna. Gelate al primo mattino sul Centro-Nord. Temperature minime in calo, massime in diminuzione su Sud e Sicilia e in aumento al Centro-Nord e sulla e Sardegna; venti forti Settentrionali sul Centro-Sud e sulla Sicilia.

DOMANI 19 DICEMBRE

nuvolosità in aumento a partire da Ovest con precipitazioni in arrivo al mattino sulla Liguria e le Alpi Occidentali e in estensione il pomeriggio a pianura piemontese e lombarda, Alpi Centrali e Piacentino e in serata a Ovest Sardegna, Alta Toscana, Dolomiti e Parmense. Neve fino al fondovalle sulle Alpi e fino in pianura tra Cuneese e Torinese, a quote collinari sull’Appennino Settentrionale. Temperature massime in calo al Nord e in salita al Sud e sulle Isole Maggiori, minime senza variazioni significative; venti moderati dai quadranti meridionali su Mar di Sardegna, Ligure, Tirreno Occidentale, Tirreno Settentrionale e Stretto di Sicilia, settentrionali sul Canale d’Otranto.

DOPODOMANI 20 DICEMBRE

residua instabilità al mattino tra Est Lombardia, Triveneto, Est Emilia, Toscana, Umbria, Marche e Romagna con precipitazioni sparse poi tendenza a variabilità con precipitazioni isolate su Alpi di Confine, Friuli-Venezia Giulia, Est Veneto, Ovest Sardegna, Alta Toscana, Umbria e Campania; più stabile sulle altre regioni. Temperature minime in generale salita, massime in calo al Centro e sulla Sardegna; venti  moderati occidentali su Alto Tirreno, Mare e Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia e Alto Adriatico, meridionali su Basso Tirreno, Ionio, Canale d’Otranto e Medio-Basso Adriatico.

LAZIO
OGGI 18 DICEMBRE

tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi o al più poco nuvolosi. Temperature minime in calo, massime in salita; venti moderati o forti da Nord fino a metà giornata e tendenti ad attenuazione; Mar Tirreno poco mosso sotto costa, molto mosso al largo.

DOMANI 19 DICEMBRE

tempo stabile ma con nuvolosità in progressivo aumento specie da metà giornata. Temperature minime senza variazioni significative, massime in lieve salita; venti deboli da Est o Sud-Est, moderati da Sud o Sud-Est la sera; Mar Tirreno poco mosso ma tendente a mosso in serata.

DOPODOMANI 20 DICEMBRE

variabilità fino a metà giornata con cieli nuvolosi o molto nuvolosi e isolate precipitazioni anche a carattere di rovescio specie sui settori settentrionali e lungo la costa; a seguire residue precipitazioni a ridosso dell’Appennino e generale miglioramento con cieli poco o parzialmente nuvolosi. Temperature massime in calo, minime in aumento; venti deboli o moderati dai quadranti meridionali, deboli settentrionali la sera; Mar Tirreno mosso ma tendente a poco mosso. (G.G.)

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.