[Ambiente] l’UE vieta la plastica usa e getta entro il 2021

Dopo la manifestazione per il clima dello scorso 15 marzo i governi iniziano a legiferare a favore dell’ambiente. Entro il 2021 vietato l’utilizzo di plastica monouso

E’ stata approvata al Parlamento Europeo con 560 voti favorevoli, 35 contrari e 28 astenuti la nuova legge che vieta l’utilizzo di plastica monouso entro il 2021. Il risparmio stimato grazie a questa legge è di circa 22 miliardi di euro in danni ambientali (nonché il costo previsto dell’inquinamento da plastica in Europa fino al 2030).

La direttiva prevede inoltre una responsabilità trasversale nei confronti dei produttori di materiale plastico inquinante a sostenere i costi per la raccolta dei materiali abbandonati. I produttori di tabacco ad esempio dovranno finanziare la raccolta e il riciclaggio dei mozziconi, i produttori di attrezzi da pesca saranno invece obbligati a pagare i costi della raccolta di reti perse in mare e così via, seguendo e rafforzando il principio secondo cui “chi inquina paga“.

Entro il 2021 saranno dunque vietati secondo questa legge i seguenti prodotti:

  • posate di plastica monouso (forchette, coltelli, bacchette e cucchiai);
  • piatti di plastica monouso;
  • cannucce di plastica;
  • cotton fioc con bastoncino di plastica;
  • bastoncini di plastica per palloncini;
  • plastiche ossi-degradabili, contenitori per alimenti e tazze in polistirolo espanso;

Tutto ciò verrà sostituito da materiale biodegradabile. Infine la direttiva prevederebbe anche un’etichetta informativa obbligatoria sull’impatto ambientale che ha l’abbandono di filtri di sigaretta plastificati e di altri prodotti quali bicchieri di plastica, tovaglioli sanitari e salviette umidificate.

Salvatore Russo

Classe 1998, si è appassionato alla Meteorologia formalmente dalla nevicata del febbraio 2012, ma da sempre affascinato dai fenomeni atmosferici più estremi quali, ad esempio, i temporali. Studia Ingegneria Civile all’Università di Roma Tre e in passato è stato amministratore di alcune pagine e gruppi meteo riguardanti il Lazio (Per tutti quelli che vogliono la neve a Roma, Neve a Roma). Ha sempre studiato la materia da auto-didatta attraverso internet e libri.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.