Il meteo per le festività pasquali 2019: fase stabile ma in peggioramento per Pasquetta

La Pasqua 2019 vedrà l’Italia sotto forti correnti di scirocco che porteranno nuvolosità e polveri sahariane; Pasquetta più instabile per la traslazione verso ovest di una profonda saccatura nel Mediterraneo

Siamo entrati nel vivo delle feste pasquali. Il pattern barico è caratterizzato da una goccia fredda sulla penisola iberica e da un vasto campo di alta pressione centrato sul nord-Europa, tra Danimarca e Scandinavia. La goccia fredda richiamerà sull’Italia aria molto mite sciroccale, accompagnata da elevate quantità di pulviscolo sahariano. Successivamente l’anticiclone si indebolirà e la goccia fredda richiamerà una vasta saccatura atlantica nel Mediterraneo occidentale, che porterà instabilità sull’Italia a partire da Pasquetta. Vediamo dunque nel dettaglio lo scenario meteorologico sulla nostra regione per i prossimi giorni:

SABATO 20 APRILE 2019

Sereno al mattino; a partire da metà giornata nubi alte in ingresso dal mare tenderanno a coprire il cielo a partire dai settori costieri, con velature diffuse e compatte dalla sera su tutta la regione. Massime diffusamente oltre i 21°C/22°C.

PASQUA DOMENICA 21 APRILE 2019

Il Lazio sarà interessato da correnti calde e umide sciroccali. Il cielo rimarrà prevalentemente coperto per tutta la giornata, con solo occasionali schiarite. Non dovrebbero essere presenti fenomeni particolari, ad eccezione di locali pioviggini. Temperature miti (punte di 23°C a Roma e nelle vallate pianeggianti); venti generalmente deboli con rinforzi dal pomeriggio sui settori costieri.

PASQUETTA LUNEDÌ 22 APRILE 2019

(Come di consueto) il tempo per Pasquetta risulta incerto: infatti la copertura nuvolosa continuerà ad interessare tutta la regione con maggiore probabilità rispetto a Pasqua di avere isolate pioviggini o rovesci. Il vento si intensificherà soprattutto sulle coste, con forti raffiche da metà giornata. Temperature massime attorno ai 20°C. Dal tardo pomeriggio si dovrebbero formare rovesci e temporali sul basso Lazio e sul viterbese, ed in tarda serata le piogge (di debole intensità) saranno sparse su tutta la regione. L’instabilità si protrarrà anche per il giorno successivo.

Tutto lo staff di Meteo Lazio coglie l’occasione per augurare a tutti buone festività pasquali

Gianmarco Guglielmo

Classe 1998, studente di ingegneria civile a Roma Tre, è da sempre appassionato di meteorologia, in particolare di fenomeni di maltempo estremi. Ha appreso le basi della meteorologia da libri e programmi di divulgazione scientifica. In passato ha curato una rubrica di meteorologia su radio Centro Suono Sport. Gestisce una pagina FB personale dedicata alla meteorologia (Meteo Casalotti - Roma ovest)

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.