Campagna antincendio boschivo 2019

Con l’arrivo dell’estate torna anche il rischio di incendi boschivi, dipartimento di protezione civile, regioni ed enti preposti avviano la campagna antincendio boschivo 2019

E’ tornata l’estate, il sole e il caldo… ma è tornato anche il rischio di incendi boschivi e per questo, come riportato dal documento ufficiale rilasciato dal Dipartimento di Protezione Civile – “Campagna Antincendio Boschivo 2019“, in data 1 aprile 2019, il presidente del consiglio dei ministri ha firmato un documento nella quale vengono riportate le raccomandazioni per un efficiente contrasto agli incendi boschivi, di interfaccia e ai rischi conseguenti.

Il suddetto documento, sottoscritto dal presidente conte in data 13 giugno 2019, fissa la durata della campagna AIB (AntIncendio Boschivo) dal 15 giugno 2019 al 30 settembre 2019, periodo nel quale è fatto divieto di accensione fuochi su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, nel “regolamento regionale 18 aprile 2005, n. 7/d” – norme in materia di gestione delle risorse forestali, nel “Titolo III” – Prevenzione dei boschi dai processi di degrado e loro recupero, ed in particolar modo nel “Capo I” – Prevenzione degli incendi boschivi, vengono riportate, nei vari articoli, tutte le disposizioni generali (Art.90), i divieti di accensione del fuoco (Art.91), condizioni per uso del fuoco (Art.92), misure di prevenzione degli incendi nelle aree boscate (Art.93), misure per la salvaguardia di altre strutture (Art.94), cautela per l’impianto di fornaci e fabbriche nei boschi, discariche (Art.95), modalità per la repressione degli incendi (Art.96).

Ricordiamo inoltre che gli incendi sui nostri territorio avvengono, nella quasi totalità dei casi, per opera umana sia essa volontaria (incendio doloso) o per incuria (incendio colposo).

Campagna antincendio boschivo 2019

Gabriele Carletti

Classe 1996, meteoappassionato sin dalla più tenera età, amante degli eventi climatici estremi e della neve. Collabora con Meteone e ilmeteodeicastelli.it ed è gestore di meteonerola.it per il monitoraggio meteo-climatico locale. Fortemente attratto da tutte le dinamiche fisiche che regolano l’atmosfera e autodidatta nel settore fisico-matematico di questa scienza. Contatto: gabrielecarletti@meteonerola.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.