Archeopercorso: un vanto tutto targato Campaegli

Dopo svariati mesi di attesa è stato inaugurato l’archeopercorso di Campaegli (RM), un viaggio alla scoperta dell’antico popolo dei Aequi e non solo

Grazie al contributo del Rifugio Montano Campaegli nel mese di Maggio (esattamente il giorno 18) è stato inaugurato l’Archeopercorso di Campaegli, un sentiero di circa 5 km (adatto a chiunque sia bambini che adulti) che percorre tutti i punti salienti e le rovine conservate del popolo degli Aequi. Il progetto, nato nel mese di Aprile è stato realizzato ed inaugurato nel mese di Maggio (attraverso l’affisione di una segnaletica dedicata ed un evento d’apertura) e attivato con escursioni guidate dal mese corrente: tutti i sabati e le domeniche di Giugno e Luglio 2019, sarà possibile essere guidati lungo l’Archeopercorso con due appuntamenti giornalieri, uno alle 9.30 ed un altro alle 16.00. Nel tragitto sono contemplate le visite al Castelliere di Peschio, all’Ara Madre, alle Antiche Sedute e alla Porta Merula. Dai reperti archeologici si procede il cammino con alcune viste mozzafiato fin sul Mar Tirreno (nei giorni di piena visibilità) e sui borghi più caratteristici della Valle dell’Aniene, tra cui Rocca Canterano, Cerreto Laziale, Agosta, Marano Equo e Anticoli Corrado. La realizzazione del percorso è stata resa possibile grazie al patrocinio del Comune di Cervara di Roma, il Rotary Club Subiaco, la Comunità Montana dell’Aniene e il Parco dei Monti Simbruini.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattare il seguente numero: 3479932261

 

Meteo Lazio

Previsioni meteo, nowcasting e segnalazioni dal Lazio in tempo reale! Seguiteci sulla pagina per avere gli ultimi aggiornamenti dalla nostra regione!

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.