Un assaggio di AUTUNNO con la prima perturbazione del mese di ottobre

Il mese di ottobre partirà subito con una perturbazione di stampo atlantico che interesserà dapprima il centro nord nella giornata di domani, mercoledì 2 ottobre, per poi traslare verso il Mezzogiorno. Nel dettaglio gli effetti sulla nostra regione
Deboli piogge a partire dai settori costieri già dal mattino

Mentre negli ultimi giorni abbiamo assistito al dominio dell’alta pressione, con tempo tutto sommato stabile e temperature ben oltre le medie del periodo, nelle prossime ore un netto peggioramento, dovuto al passaggio di un fronte freddo legato ad una perturbazione atlantica, ci darà un breve assaggio di autunno. Già dalle prime ore del mattino assisteremo ad un aumento della nuvolosità, accompagnato da una progressiva intensificazione delle correnti umide di libeccio. In questa fase la maggior parte dei fenomeni rimarrà sotto costa, e risulteranno in generale di debole intensità.

Successivamente, a partire dal Viterbese, si formerà una linea temporalesca, legata al transito del fronte freddo, che scivolerà lungo tutta la regione. Il coinvolgimento maggiore sarà in questo caso delle zone interne della regione; il fronte sarà molto rapido, dunque ci attendiamo piogge cumulate generalmente contenute o puntualmente moderate, nell’ordine dei 10-15mm, con punte fino a 20mm laddove transiteranno i nuclei più intensi. Data l’elevata incertezza previsionale dello scenario, la protezione civile regionale ha emanato un’allerta gialla per temporali su tutti i settori del Lazio.

Il veloce fronte temporalesco visto dal modello Arome
Le piogge attese dal modello ad area limitata per il Lazio MC-EMM2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come anticipato, questa fase di maltempo sarà molto veloce e già da giovedì il cielo tornerà limpido e splenderà il sole. Tuttavia questa perturbazione porterà in dote un calo sensibile delle temperature, che si attesteranno leggermente sotto le medie del periodo. Nella giornata di giovedì avremo anche un rinforzo dei venti, che saranno moderati dai quadranti settentrionali, con raffiche dal pomeriggio anche di burrasca sui settori centro-settentrionali della nostra regione.

Raffiche in intensificazione giovedì

Vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti sulla nostra pagina FB e sul forum. Nei prossimi giorni entreremo nel dettaglio anche di un possibile nuovo peggioramento dal fine settimana. 

Gianmarco Guglielmo

Classe 1998, studente di ingegneria civile a Roma Tre, è da sempre appassionato di meteorologia, in particolare di fenomeni di maltempo estremi. Ha appreso le basi della meteorologia da libri e programmi di divulgazione scientifica. In passato ha curato una rubrica di meteorologia su una radio romama. Gestisce una pagina FB personale dedicata alla meteorologia (Meteo Casalotti - Roma ovest)

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.