Fine anno e Capodanno 2020 in compagnia di una rimonta anticiclonica: avremo tempo soleggiato e freddo nella notte nonché al primo mattino

Siamo ormai prossimi alla fine di questo 2019: gli ultimi giorni di dicembre sono stati caratterizzati da un’ondata di freddo dall’est Europa che ha portato ad un diffuso calo delle temperature e nevicate sul versante Adriatico, con qualche fiocco anche sui settori orientali del nostro Appennino. Da oggi i freddi venti da est si andranno ad attenuare, lasciando spazio ad un rinforzo del campo altopressorio che, dal nord Africa fino all’Europa occidentale, si estenderà gradualmente verso Europa centro-meridionale e sul Mediterraneo centrale. Queste ultime ore del 2019 vedranno quindi una ripresa delle temperature, specie nei valori massimi. Tuttavia questo aumento termico sarà abbastanza contenuto in una prima fase: l’alba dell’ultimo dell’anno 31 dicembre 2019 sarà ancora rigida, con valori prossimi allo zero su gran parte delle località del lazio e ampiamente negative sui settori interni ed Appenninici; le temperature massime subiranno un leggero aumento, ma si manterranno ancora sotto i 13°C/15°C. Qualche nube attraverserà lo stivale da nord a sud tra pomeriggio e sera, ma senza alcuna precipitazione.

Le temperature massime previste per il 31 dicembre 2019

Primo dell’anno ancora stabile e soleggiato con temperature in ulteriore aumento, freddo di notte e al primo mattino, ma senza eccessi e con temperature intorno allo zero nelle zone interne ed Appenniniche; altrove valori diffusamente positivi, con valori massimi in deciso aumento, sarà quindi mite di giorno con tepori simil-primaverili.

Tanti auguri di buon Capodanno 2020 da tutti noi dello Staff di Meteo Lazio!

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.