2 Gennaio 2018 vs 2020: ecco le condizioni della neve sul Terminillo

2 anni fa sul Monte Terminillo le condizioni della neve erano ingenti: il bollettino Meteomont registrava ben mezzo metro di accumulo alla Sella del Vento. Ad oggi ecco la situazione:

Quest’anno sul versante Tirrenico le nostre montagne sono quasi del tutto spoglie a causa dell’assenza di perturbazioni in ingresso dai quadranti occidentali. Una situazione che abbiamo già commentato ed alla quale abbiamo assistito in passato, di fronte alla quale il turismo sta subendo non pochi danni. Sul Monte Terminillo nonostante sia stata sparata la neve artificiale, questa non è in grado di coprire l’intera lunghezza delle piste. Questo scatto risale al primo giorno del 2020 (credit Proloco Terminillo):

Situazione ben diversa quella di due anni fa: al mattino del 02 Gennaio 2018 la stazione sciistica della “Montagna di Roma” si svegliava così (scatto webcam dell’Hotel Togo):

Il giorno successivo, 3 Gennaio 2018, il report Meteomont registrava un accumulo totale di circa 50 centimetri a ridosso della Sella del Vento:

Inutile dire che con queste condizioni, tutti gli impianti di risalita erano funzionanti. Questo video è stato girato sulla seggiovia la mattina stessa del 02 Gennaio. A cura di Terminillo TV:


COSA ASPETTARCI IN FUTURO?

Al momento la prima decade del mese di Gennaio non sembra avere cambiamenti di rotta, con ancora perturbazioni dalla circolazione orientale che tuttavia non garantiscono nevicate sulle nostre montagne se non sui versanti Adriatici. Di conseguenza la stagione sciistica almeno in questa fase sembra compromessa, tuttavia non è detto che possa verificarsi un inversione di tendenza nella seconda parte dell’inverno (che solitamente rappresenta per le zone Appenniniche il periodo più prolifico per le nevicate).

Meteo Lazio

Previsioni meteo, nowcasting e segnalazioni dal Lazio in tempo reale! Seguiteci sulla pagina per avere gli ultimi aggiornamenti dalla nostra regione!

Meteo Lazio
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.