FREDDO e GELATE nella notte sul Lazio, vediamo DOVE!

Nottata fredda e con estese gelate in pianura e nelle valli del Lazio come da previsione.

Se ieri mattina erano le cime e, in generele le alte quote a registrare le temperature più basse, oggi sono proprio le zone pianeggianti, le valli e gli altopiani a far registrare i valori più bassi a causa dell’inversione termica resa possibile dai cieli sereni, l’aria secca e l’assenza di ventilazione significativa. Ciò lo possiamo vedere anche dalla mappa delle temperature minime della rete di Meteo Lazio.

Tra le località più fredde della nostra rete troviamo:

  • Leonessa (Vallunga) -12,1°C
  • Civitella (Valle del Salto) -11,2°C
  • Rocca di Papa (Pratoni del Vivaro) -9,9°C
  • Rieti (Quattro Strade) -6,7°C
  • Campo Staffi (Rif. Viperella) -6,3°C
  • Trivigliano (Lago di Canterno) -5,2°C

Per quanto riguarda le aree più prettamente pianeggianti i valori più bassi si sono raggiunti in Ciociaria (tra 0°C e-2°C). Temperature sottozero anche nei dintorni di Roma e anche nella periferia orientale della città stessa. Temperature decisamente più alte sulla costa.

Dalla rete dell’Idrografico della Regione Lazio ecco le temperature minime più rilevanti:

  • Cittareale (Pallottini) -9,9°C
  • Posta -9,6°C
  • Amatrice (Capoluogo) -7,6°C
  • Roma Salone -7,2°C
  • Sgurgola -6,3°C
  • Acquapendente (Paglia) -5,3°C
  • Civita Castellana (Treia) -5,0°C
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.