Flussi occidentali atlantici continueranno a interessare le nostre latitudini, arrecando la formazione di nubi nembostrati associati a locali episodi di pioggia debole o moderata intermittente, cosa accadrà nelle prossime ore:

Una vasta saccatura ubicata sui comparti settentrionali del continente europeo manterrà ancora invariato lo scorrimento zonale del flusso, rinforzato peraltro dal passaggio in quota di un’intensa corrente a getto tra le Alpi occidentali e centrali.

Per tale motivo il Dipartimento della Protezione Civile nel pomeriggio di lunedì 10 febbraio 2020 e per le successive 24-36 ore ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse per il rischio di forti venti occidentali.

Effettivamente durante il monitoraggio di questa mattina le nostre stazioni meteorologiche hanno rilevato le prime raffiche di vento in corrispondenza dei bacini costieri e sui crinali appenninici, su questi ultimi specialmente le raffiche più forti hanno superato costantemente i 90-100 km/h.

Interessanti emergono i rilevamenti termici effettuati sul versante opposto ai rilievi dell’Appennino centrale, in Abruzzo: dalla Valle del Vomano fin verso la Provincia di Pescara e la Val di Sangro, luoghi in cui i venti di ricaduta hanno provocato un aumento delle temperature risultate >20°C.

Le raffiche di vento massime verificatesi nella giornata di martedì 11 febbraio 2020 sul Lazio:

 

AGGIORNAMENTO METEO PER LE PROSSIME ORE:

Nelle prossime ore si prevede un’attenuazione della ventilazione, poiché il bordo frontale della depressione si sposterà gradualmente verso i Carpazi.

Sebbene dalla giornata di mercoledì 12 febbraio una nuova e blanda ondulazione sull’Italia Nord-occidentale determinerà la formazione di un minimo sottovento tra le Alpi occidentali e l’Appennino settentrionale, con il rischio di deboli piogge intermittenti, dapprima sulle aree interne della Toscana e in un secondo momento sul Lazio e sulla Campania.

Le temperature si evidenzieranno più miti nei valori massimi con venti a regime di brezza.

Seguiranno prossimamente nuovi aggiornamenti sui possibili scenari evolutivi.

Per maggiori dettagli vi ricordiamo il nowcasting sulla nostra Pagina Facebook, con continui aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche in atto su tutta la Regione.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.