CROLLO della quota NEVE: ecco cosa sta accadendo

La quota neve sta tracollando in queste ultime ore e molte località della collina stanno vedendo precipitazioni nevose. Ecco cosa ci attendiamo!

Come ampiamente previsto nelle nostre pubblicazioni la neve sta facendo ritorno in collina sul Lazio. Moltissime località stanno assistendo a precipitazioni nevose anche di moderata intensità. Attualmente la situazione è sotto controllo, con accumuli nell’ordine del centimetro sulle zone collinari; previsti accumuli nettamente maggiori sulle località montane.

Nelle ultime 24 ore come si può osservare dalla nostra rete meteo, le località del medio-alto Lazio hanno perso tra i 4 e gli 8°C; considerando la perturbazione entrante, il dato è davvero considerevole.

Nelle prossime ore proseguirà l’afflusso di aria fredda con venti in intensificazione su tutto il Lazio e nevicate a bassa quota.

Continua a nevicare incessantemente da qualche ora a Leonessa (località Vallunga).

 

MOLTISSIME SEGNALAZIONI CI GIUNGONO DA TUTTO IL LAZIO:

Sulla Provincia di Roma la quota neve è scesa al disotto dei 700 metri.

Le immagini ci arrivano direttamente dal Comune di Roiate (697 metri di altezza) foto di DomenicoS:

Nevica anche a Rocca di Papa – Castelli Romani 700 metri circa, foto di Gianluca Autullo:

Sempre in Provincia di Roma quota 700 metri s.l.m. Comune di Vivaro Romano:

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e Tecnico Meteorologo certificato DEKRA da Settembre 2019. Ha studiato ingegneria meccanica presso l'Università degli Studi Roma Tre e ha fondato la pagina Social di Meteo Lazio a Novembre del 2014, ideandola come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi nonché freddofilo, ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.