+++TERREMOTO a ROMA – M. 3.3 : tutti i dati dell’ INGV+++

Alle 5:03 una scossa di terremoto ha svegliato molte persone in città. Nessun danno riportato.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata avvertita alle ore 5:03 a Roma. L’epicentro è stato localizzato dall’ INGV nei pressi di Fonte Nuova, in prossimità del Grande Raccordo Anulare. Lo scuotimento è stato molto intenso ed avvertito chiaramente soprattutto nelle zone centro-orientali della città. Non ci sono notizie di danni a persone o cose.

Mappa di scuotimento elaborata dall’ INGVù

Inoltre al meccanismo focale risulta un terremoto generato da una faglia di tipo trascorrente (ricordiamo che la classificazione in terremoti sussultori od ondulatori è ampiamente superata e non più in uso in ambito scientifico), immergente verso sud-ovest. Il terremoto è molto particolare, perchè avvenuto all’interno del Comune di Roma, che solitamente risente solo dei terremoti nelle aree sismogenetiche limitrofe (Appennino centrale, Castelli Romani).

Terremoti nel Lazio dal 1985 – INGV
Terremoti storici nell’area romana- INGV

Per ulteriori dettagli: https://ingvterremoti.com/2020/05/11/terremoto-in-provincia-di-roma-m-3-3-11-maggio-2020/

Gianmarco Guglielmo

Classe 1998, laureato in Ingegneria Civile presso l’Università Roma Tre, è da sempre appassionato di meteorologia, in particolare di fenomeni di maltempo estremi. Collabora con Meteo Lazio dal 2018.

Gianmarco Guglielmo
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.