** Condizioni meteo Avverse Regione Lazio **

 Avviso valido dalle ore 05  alle ore 22 di Mercoledì 20 Maggio 2020

SINOTTICA E DISCUSSIONE :Un moderato vortice di bassa pressione sta per transitare sulla nostra penisola, attualmente il suo minimo si trova tra Sardegna e regioni centrali e si muove verso est determinando cosi un intensa fase instabile che si farà sentire sopratutto sulle regioni centrali e in particolar modo sulla nostra regione. La situazione atmosferica sarà quindi molto complessa sulla nostra regione con indici di instabilità ottimali per la formazione di intensi sistemi temporaleschi in particolare sulle zone interne. L’instabilità sara diffusa su gran parte della regione con fenomeni che arriveranno fin sulla costa questo anche grazie a una buona presenza di valori “CAPE” saranno presenti lungo le coste tirreniche  ( 800/1400 J/kg) durante le ore centrali in particolare tra Lazio centrale e Lazio meridionale, questo potrà favorire un ottima espansione dei fenomeni fino a largo del tirreno centrale. Altro parametro indispensabile per la formazione di fenomeni significativi è una moderato valore (LI tra “0 e -4” fin sul basso Lazio ) con un ottimo apporto umido alle quote medio alte. Con questi valori avremo quindi una fenomenologia molto estesa e probabilmente anche di forte intensità specie tra le ore centrali e la serata.  Ma vediamo nel dettaglio la fenomenologia prevista:


FENOMENI GENERICI LIV.1: Su tutta la regione temporali sparsi gia dalle prime ore del mattino, questo grazie a un primo contrasto termico provocato da aria più fresca in quota con quella più umida e calda ai strati medio/bassi, con il soleggiamento questi contrasti potranno dar origine a una nuvolosità variabile più intensa con intensificazione dei fenomeni. Al pomeriggio temporali sparsi nelle aree contrassegnate, su queste zone possibilità di raffiche di vento nelle aree temporalesche.


FENOMENI MODERATI LIV.2: Dalla tarda mattinata fino a sera, possibili temporali intensi  nelle aree evidenziate questo a causa dei forti contrasti termici presenti. Su queste zone potranno verificarsi grandinate e raffiche di vento in particolare su una vasta zona del Lazio centro meridionale i fenomeni inizialmente interesseranno la zona appenninica tra Reatino e Frusinate  per poi intensificarsi andranno successivamente spostandosi verso le zone costiere del Lazio centro meridionale, su queste aree tra metà pomeriggio / sera sono possibili grandinate che potranno interessare anche le zone costiere della provincia di Latina. Fenomeni intensi potranno interessare l’alto viterbese al primo pomeriggio coinvolgendo successivamente anche il settore nord della Provincia di Roma.


FENOMENI INTENSI LIV.3: Attenzione ai fenomeni in queste aree, Forti temporali saranno possibili tra Area sud di Roma ( Zona castelli Romani ) fino alla piana agro pontina, Sabina, Cimini e localmente tra confine  Lazio / Abruzzo . in questa fascia probabilità di fenomeni grandigeni anche intensi ( H0/H2) in particolare tra le ore centrali e tardo pomeriggio. Possibili Flash Flood nell’area agro pontina ove non si esclude la probabilità di eventuali fenomeni vorticosi. In queste aree gli accumuli potranno essere notevoli creando possibili allagamenti e/o smottamenti.


FENOMENI INTENSI LIV.4:  Nulla da segnalare


NOTE AUTORE : La previsione in oggetto è realizzata ai fini strettamente scientifici e non deve essere in alcun modo utilizzata a fini operativi. Per coordinazioni e disposizioni operative si consiglia di consultare il sito ufficiale della protezione civile   il quale unico ente per emissioni ufficiali di allerte meteo e pericolosità idro-geologici. Meteoregionelazio.it declina ogni responsabilità per qualsiasi conseguenza ed uso non autorizzato ed improprio di questa cartina, in quanto non rappresenta una nota di allerta meteo ufficiale. 

Roberto

Classe 1978, appassionato di meteorologia dalla tenera età di 4 anni, autodidatta e specializzato in fenomeni temporaleschi ed eventi estremi in genere. Ho contribuito in passato alla realizzazione di progetti con diverse associazioni meteorologiche per la sensibilizzazione del clima e territorio : 2002 (Meteosud – Amici dell’atmosfera) 2004 (Progetto Thunderstorm Team – Meteonetwork) 2005 (Socio fondatore Associazione Meteoweb – fino al 2009) 2006 (Socio fondatore dell’associazione E. Bernacca) 2009 (Fondatore del sito Faceweather attualmente presente su web e Facebook) Su “Meteoregionelazio.it”: Di supporto sulla realizzazione e installazione stazioni meteo, previsore fenomeni avversi e didattica temporali in genere.

Avatar
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.