Lo SPETTACOLO della Cometa NEOWISE sopra i cieli del LAZIO

Grazie alla pazienza e alla bravura del nostro amico Enrico Pino Serafini, abbiamo potuto apprezzare lo spettacolo del passaggio della cometa Neowise all’alba del 5 Luglio 2020

La cometa Neowise (nomenclatura C / 2020 F3) è un corpo celeste di lungo periodo che è stato scoperto dal telescopio NEOWISE il 27 Marzo scorso; questo simil-asteroide composto da gas ghiacciati (per lo più acquam metano, ammoniaca e CO2) due giorni fa ha toccato il punto più vicino al sole il 3 Luglio e nelle prossime 24 ore sarà possibile apprezzarla nuovamente al telescopio.

Dopodiché tornerà ad abbellire i nostri cieli soltano fra 6800 anni!

In questo frangente, grazie alla vicinanza con il sole potrà raggiungere la 2’/3′ magnitudine (scala di visibilità) secondo Comet Watch ed essere visibile anche ad occhio nudo nell’emisfero australe.

Come vederla e come attrezzarsi?

Per osservarla basterà avere una buona visibilità verso est/nord-est in prossimità dell’alba. E’ importante munirsi di un buon binocolo o un telescopio. In questi giorni sarà visibile anche un’altra cometa denominata “Mount Lemmon Survey”, avvistata per la prima volta il 31 Ottobre 2019; quest’ultima farà ritorno nel sistema solare tra 5200 anni circa.

Vi lasciamo le immagini del nostro amico Enrico Pino Serafini , che ringraziamo sentitamente.

Fonte: Recoom.org

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e Tecnico Meteorologo certificato DEKRA da Settembre 2019. Ha studiato ingegneria meccanica presso l'Università degli Studi Roma Tre e ha fondato la pagina Social di Meteo Lazio a Novembre del 2014, ideandola come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi nonché freddofilo, ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Avatar
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.