BEL TEMPO fino al WEEKEND, con TEMPORALI POMERIDIANI

La situazione meteo sul nostro territorio vedrà ancora della variabilità atmosferica, specie sulle sezioni più orientali dell’entroterra laziale, dalla Provincia di Rieti, Roma-Est e Frusinate

Sulle zone interne preappenniniche e appenniniche risentiremo maggiormente l’afflusso di correnti fresche Nord-occidentali, associate alla presenza di una perturbazione in rapido scorrimento sull’Europa centrale.

Difatti le temperature si manterranno stazionarie e nella norma, senza eccessi per quanto riguarda i valori termici massimi nelle ore più calde (temperature massime ≥ 30°C) perlomeno fino a mercoledì 15 luglio 2020.

 

Dopodiché da giovedì 16 luglio la perturbazione ubicata sull’Europa centrale tenderà a salire di latitudine, portandosi verso la Russia europea, lasciando di conseguenza spazio ad una debole ripresa dell’alta pressione da Ovest, che garantirà un aumento piuttosto generalizzato delle temperature e un ritorno alla stabilità, in modo particolare lungo le fasce costiere tirreniche del Lazio, dove anche la ventilazione si disporrà dai quadranti Nord-occidentali a regime di brezza moderata.

I mari si evidenzieranno invece da calmi a poco mossi, i bacini costieri settentrionali e centrali.

 

POSSIBILI EVOLUZIONI PER IL FINE SETTIMANA

La tendenza meteorologica generale oltre i tre giorni e in linea di massima per il prossimo weekend vedrà la discesa di una debole perturbazione in corrispondenza dei Balcani, laddove saranno maggiormente possibili dei temporali.

Nelle regioni centrali e nel Lazio il tempo si evincerà complessivamente stabile e soleggiato, con un probabile aumento termico più rilevante tra le giornate di sabato 18 e di domenica 19 luglio.

Vi invitiamo pertanto come di consueto a rimanere aggiornati mediante le previsioni meteo giornaliere, oppure attraverso la nostra pagina Facebook Meteo Lazio

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.