METEO: temporali tra le PROVINCE DI ROMA E LATINA

Aggiornamento meteo sui temporali in atto nel Lazio

La circolazione depressionaria in fase di indebolimento continua a stazionare presso la Sardegna, favorendo lo scorrimento di flussi umidi dai quadranti meridionali in direzione del Mar Tirreno e delle coste laziali.

In questo contesto si osserva la formazione di una modesta nuvolosità cumuliforme che sta determinando delle piogge a carattere di rovescio e temporale dalla mattina odierna (venerdì 11 settembre) ad iniziare dal Golfo di Gaeta e le Isole Pontine nel Lazio meridionale.

I sistemi temporaleschi prevalentemente multicellulari, seguiti da attività elettrica di forte intensità a causa dell’elevata energia a disposizione, stanno lambendo altresì i bacini costieri dell’Agro Pontino spingendosi fin verso le sezioni costiere più meridionali della Provincia di Roma tra Pomezia e Nettuno (come ci evidenzia chiaramente la massima riflettività delle precipitazioni visibile dall’animazione radar in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile)

In allegato un video dei rovesci di questa mattina filmati a Ponza (LT) dove al momento non si segnalano delle criticità.

 

Altre immagini ci arrivano anche dalla Provincia di Roma, precisamente dal Comune di Ardea (RM) laddove possiamo osservare la base della nube temporalesca – foto di Deborah Soldati

 

 

Il sistema temporalesco risalirà verso Nord-Ovest, coinvolgendo molto probabilmente anche Albano Laziale, il Lido di Ostia e le molteplici località presso l’Agro Romano perdendo gradualmente intensità.

ULTIMA IMMAGINE DALLA WEBCAM METEO DI GENZANO DI ROMA

Altri temporali potranno spingersi a ridosso delle aree più settentrionali della Maremma e della Tuscia nella Provincia di Viterbo, luoghi in cui ugualmente potrebbero verificarsi dei rovesci a carattere temporalesco localmente di forte intensità.

Tutti gli aggiornamenti in nowcasting sono disponibili sulla Pagina Facebook Meteo Lazio

 

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.