FORTE MALTEMPO IN CORSO, ecco cosa accadrà

Prosegue la fase di maltempo, con altri temporali in arrivo nel corso del pomeriggio

La perturbazione giunta stamani nel Lazio non si accingerà ad abbandonare il nostro territorio velocemente.

Questa mattina dalle prime luci dell’alba un forte sistema temporalesco organizzato alla mesoscala ha attraversato i bacini costieri del Lazio meridionale, approdando precisamente lungo le località costiere dell’Agro Pontino e del Golfo di Gaeta, laddove sono stati rilevati diffusi rovesci a carattere temporalesco anche grandinigeni sulla Città di Formia (Provincia di Latina).

IMMAGINI DEL TEMPORALE E DELLA GRANDINE SEGNALATA

Difatti l’atmosfera su gran parte della regione presenta ancora un elevato grado di instabilità per il continuo afflusso di aria più fresca in quota, che basterà per determinare nelle prossime ore la formazione di ulteriori nuclei temporaleschi localmente intensi.

Questa volta a farne i conti saranno proprio le sezioni più interne del Lazio, con la fenomenologia temporalesca che tenderà a svilupparsi tra la Tuscia di Viterbo e la Provincia di Roma.

 

I temporali potranno coinvolgere altresì il Reatino ed i Monti Sabini, estendendosi fino al confine dell’Umbra, Abruzzo e sulle sezioni più orientali dell’Agro Romano.

 

È in corso di validità un’allerta meteo gialla per temporali diramata dal Centro Funzionale Regionale

per rischio idrogeologico su tutte le zone di allerta

 

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.