Le TEMPERATURE MINIME scendono sotto lo ZERO

L’inversione termica ha acconsentito alle temperature di divenire più fredde con variazioni di -1/-2°C

La persistenza del campo anticiclonico in questi ultimi due giorni ha condizionato lo stato del tempo su tutto il Lazio, con aria stabile e cieli in gran parte sereni o al più velati sulle zone interne per delle foschie.

Questa situazione sul nostro territorio ha portato le temperature minime al disotto dello zero per l’inversione termica nel corso della notte.

 

In mattinata i termometri hanno raggiunto valori al disotto dello zero nelle località vallive e pedemontane del Reatino e nei dintorni di Roma.

 

ECCO QUANTO RILEVATO DALLE PRINCIPALI STAZIONI

 

PROVINCIA DI RIETI

Comune di Leonessa 943 metri (-0.4°C)

Piana di Corvaro 800 metri (-0.3°C)

Leonessa – loc. Vallunga 880 metri (-0.1°C)

Civitella – Valle del Salto 618 metri (1.6°C)

 

PROVINCIA DI ROMA

Rocca di Papa – Pratoni del Vivaro 528 metri (-1.6°C) Rete Meteocloud

Segni – Piana di Segni  840 metri (-0.9°C) Rete Meteocloud

Altipiani di Arcinazzo – loc. Retafani (0.2°C)

 

 

Condizioni atmosferiche caratterizzate anche dalla presenza di nubi basse, foschie e nebbie, risultate più diffuse nella giornata di oggi e visibili dalle immagini webcam

Leonessa (RI) loc. Vallunga – 880 metri slm

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.