Quota neve in calo, ecco dove nevicherà nelle prossime ore

Calano le temperature e cala la quota neve su tutto il Lazio

L’arrivo della perturbazione sta causando un calo generalizzato delle temperatura ad iniziare dai settori Nord-occidentali del Lazio con valori termici prossimi ai zero gradi registrati in bassa montagna a 1000 metri di quota.

DOVE STA NEVICANDO E DOVE NEVICHERÀ

Nevicate vengono rilevate sulla Provincia di Rieti, tra i Monti Simbruini ed Ernici, nelle Province di Roma e Frosinone con precipitazioni ancora in atto e a tratti diffuse.

Il limite delle nevicate con accumuli sarà sui 1050 metri di quota, seppure delle precipitazioni nevose o di acquaneve (neve parzialmente fusa) potranno spingersi localmente in bassa montagna tra i 1000-950 metri s.l.m. soprattutto tra i Monti Reatini, del Cicolano e della Laga.

Molte nubi persisteranno sulle zone interne della regione fino alla mattina di giovedì 03 dicembre, con piogge isolate e nevicate nel Frusinate sui Monti Ernici della Ciociaria fino ai Monti della Meta al confine tra Abruzzo e Molise.

Durante le prime ore di giovedì delle nevicate potranno spingersi anche presso la Valle del Liri leggermente al disotto dei 1100 metri con accumuli al suolo generalmente deboli o assenti.

Deboli nevicate potranno interessare altresì i Monti Lepini nella Provincia di Latina e Aurunci oltre i 1150-1200 metri slm.

 

AGGIORNAMENTI METEO CONTINUI SULLA PAGINA FACEBOOK METEO LAZIO >

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.