Temperature minime in SENSIBILE CALO con INCIDENTI a causa del GHIACCIO tra ROMA e RIETI

Tornano a calare sensibilmente le temperature minime, con gelate e problemi alla viabilità.

L’allontanamento della perturbazione verso i Balcani acconsente l’afflusso di correnti più fredde e secche dai quadranti Nord-orientali, con un calo termico che ha riguardato soprattutto nel corso della notte le aree interne appenniniche con quota neve in ulteriore ribasso in alta collina nella Provincia di Rieti e sui Monti Simbruini (RM) in presenza di locali precipitazioni.

Più contenute le variazioni termiche in direzione delle pianure, coste romane e pontine, dove le temperature sono rimaste localmente sopra i 3°C.
Valori più freddi nella Tuscia Viterbese e nei dintorni del Lago di Vico, con minime tra i -1.3°C nella Riserva Naturale e -0.3°C a Poggio Cavaliere.
Temperature prossime allo zero nel centro di Viterbo, con variazioni più rilevanti al confine della bassa Toscana.
Freddo anche a ridosso della Maremma Laziale con i 0.3°C a Tarquinia Lido.

Estendendoci alla Sabina possiamo notare un calo termico più marcato fino al Reatino.
Luoghi in cui a causa delle gelate si sono verificati molteplici incidenti a causa del ghiaccio sul manto stradale, formatosi in più punti pure ad Est di Roma.

Foto da Zagarolo (RM) di un pullman intraversato

 

Difatti le minime lungo le piane e le valli hanno raggiunto i -2°C/-3°C, toccando perfino i -5.6°C/-5.7°C nelle località più interne del Leonessano e Amatrice.
Nel Cicolano evidenziamo altresì un notevole calo nelle valli sottostanti al Monte Fratta, con temperature sui -3°C tra la Valle del Salto e la Piana di Corvaro (compresi i -4.5°C nel Comune di Borgorose).

 

PROVINCIA DI ROMA

Nelle zone interne delle Campagne Romane ritroviamo: -1.1°C a Tor Vergata, -1.3°C a Rocca Priora (Castelli Romani), -0.3°C a Colleferro, -1.9°C a Gorga, -1.8°C Olevano Romano ed i -1.3°C a Subiaco alle pendici del Monte Livata.

 

PROVINCIA DI FROSINONE

Poco al confine sulla Ciociaria sono stati toccati i -3.6°C in località Retafani presso l’Arcinazzo Romano, con i -5.4°C all’Osservatorio Astronomico di Campocatino e i -9.2°C a Campo Staffi (Rifugio Viperella) oltre i 1.400 metri s.l.m.

Temperature leggermente sottozero a Collepardo (FR) con -0.8°C e nella località Pantanello ad Anagni (FR) a -0.3°C.
Lungo la Valle del Liri e del Sacco minime comprese tra i -0°C/1°C.
Tra alcune località troviamo: Ceprano con 0.5°C, Fonte Cupa – Anitrella a 0.0°C, Atina -0.1°C e Campoli Appennino a 0.2°C.

 

Tutti i dati sono consultabili attraverso la rete di monitoraggio Meteo Lazio >>

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.