METEO WEEKEND: temperature in graduale aumento nel LAZIO con una TEMPESTA centrata sul MAR IONIO

Temperature ancora basse per buona parte del fine settimana, seguirà poi un miglioramento più decisivo.

Negli ultimi giorni una circolazione ciclonica è andata isolandosi sulle regioni meridionali italiane, procedendo in direzione della Grecia occidentale. Luoghi in cui dalle immagini satellitari si evince una massiccia concentrazione di nubi temporalesche.

Flussi tendenti da Tramontana a Grecale continuano tuttavia ad affluire costantemente sulle regioni centrali peninsulari per azione di tale vortice ciclonico.

Venti che risultano freddi e a tratti sostenuti con raffiche puntualmente superiori ai 50-60 km/h.

Picchi massimi di vento registrati dalle stazioni meteorologiche nella giornata di giovedì 14 e le prime ore di venerdì 15 ottobre specie sul Viterbese e le zone Nord-occidentali di Roma:

Raffiche di vento massime (km/h) rilevate nella mattinata di venerdì 15 ottobre 2021Mappe disponibili al seguente link >>

 

62.8 km/h a Viterbo

62.3 km/h a Nepi – Umiltà (VT)

60.5 km/h a Vetriolo (VT)

59.5 km/h a Bracciano (RM)

58.7 km/h a Cerveteri (RM).

Una situazione meteorologica destinata a migliorare nelle prossime ore per l’allontanamento verso SUD-EST della suddetta perturbazione.

 

EVOLUZIONE METEO PER IL WEEKEND

Nell’arco delle prossime 48-72 ore la circolazione depressionaria che interessa le sezioni del Mediterraneo centrale scenderà di latitudine e l’Italia si ritroverà sul margine occidentale di uno promontorio di alta pressione.

Un’area anticiclonica che andrà a consolidarsi in maniera più incisiva dal pomeriggio di domenica instaurandosi dapprima sulle regioni settentrionali.

 

Un fievole cavo d’onda in quota nella giornata di sabato 16 ottobre manterrà le temperature ancora al di sotto della media stagionale di circa -3/-4°C.

Si assesterà gradualmente la ventilazione settentrionale con venti da deboli a moderati in rotazione dai quadranti occidentali (Ponente/Maestrale).

I cieli risulteranno da poco nuvolosi a parzialmente nuvolosi su tutto il territorio regionale con sporadiche schiarite nell’arco della giornata.

Domenica 17 ottobre il promontorio dall’Atlantico guadagnerà spazio a sufficienza anche verso il Mar Tirreno centrale, ristabilizzando i valori termici in accrescimento specie sulle pianure occidentali e le zone costiere del Lazio.

Condizioni meteorologiche generalmente stabili e soleggiate con assenza di nuvolosità e precipitazioni.

 

TENDENZA PROSSIMA SETTIMANA

Dalla prossima settimana l’alta pressione resterà ben saldata su tutta l’Europa centro-occidentale e parte dell’Italia. Il tempo almeno fino a mercoledì 20 ottobre resterà stabile con cieli spesso sereni e temperature in aumento che si manterranno più o meno in linea con la media climatica.

Successivamente da giovedì 21 ottobre una nuova perturbazione di origine atlantica potrebbe instradarsi verso il Mediterraneo.

 

Per maggiori dettagli si rimanda ai bollettini meteo giornalieri con aggiornamenti anche mediante i nostri canali social.

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.