** Condizioni meteo Avverse Regione Lazio **
 Avviso valido per Lunedì 16 Luglio valido dalle ore 13 fino alle 06 del 17 Luglio 2018
SINOTTICA E DISCUSSIONE : Un fronte freddo rilegato a una saccatura più fredda proveniente dal settore europeo occidentale arriverà sulla nostra regione nella serata di oggi determinando un forte peggioramento, si fa presente che le condizioni sono favorevoli a formazione di cluster temporaleschi di notevole entità in particolare sulle zone costiere questo dovuto anche al forte caldo dei giorni scorsi che ha determinato il riscaldamento della superficie marina; in questi casi gli indici termodinamici sono particolarmente elevati che potranno determinare la formazione di eventi vorticosi sparsi e grandinate. Il fronte inizierà ad attraversare la nostra regione a partire dal tardo pomeriggio ad iniziare dall’alto Lazio e percorrerà la nostra regione in tutta la sua lunghezza da nord verso sud. A seguire avremo un abbassamento termico anche di 4 o 5 gradi. Ma vediamo la fenomenologia prevista:


FENOMENI GENERICI: su tutto il Lazio, con fenomeni temporaleschi che localmente potranno risultare intensi, probabili grandinate di debole entità nelle aree citate. Probabili raffiche di vento. Si fa presente che l’elevata dinamicità potrà comportare che i fenomeni piu significativi sconfinino in queste aree in particolare a largo del Lazio e lungo le zone appenniniche. Probabili microburst.


FENOMENI MODERATI LIV.1: Il fronte inizierà a dare i suoi effetti dalle prime ore della sera in particolare sulle aree costiere dell’alto Lazio (alto Viterbese) ove non si escludono locali trombe marine e/o fenomeni vorticosi accompagnati da grandinate, inoltre nelle aree citate potranno verificarsi probabili downburst. Si sconsiglia la navigazione nelle aree prossime alla costa . Nelle zone interne della provincia di Roma (agro nord-romano, litorale romano) e frusinate probabili flash flood e temporali gradingeni nelle aree evidenziate (causa effetto stau fenomeni più intensi su sabina, monti reatini, lucretili, tiburtini, simbruini, ernici, lepini, ausoni e aurunci).


FENOMENI INTENSI LIV.2: Fenomeni significativi sulle aree evidenziate in particolare su tutto il litorale laziale ove alta  è la probabilità di fenomeni vorticosi in particolare tra le 22 e le 04 di mattina tra le zone di Tarquinia-Civitevecchia, Fiumicino e Anzio-Nettuno, nelle aree evidenziate probabilità di grandinate anche intense ( H2/H3 ) e flash flood.


 

NOTE AUTORE : La previsione in oggetto è realizzata ai fini strettamente scientifici e non deve essere in alcun modo utilizzata a fini operativi. Per coordinazioni e disposizioni operative si consiglia di consultare il sito ufficiale della protezione civile   il quale unico ente per emissioni ufficiali di allerte meteo e pericolosità idro-geologici. Meteoregionelazio.it declina ogni responsabilità per qualsiasi conseguenza ed uso non autorizzato ed improprio di questa cartina, in quanto non rappresenta una nota di allerta meteo ufficiale. 

Roberto

Classe 1978, appassionato di meteorologia dalla tenera età di 4 anni, autodidatta e specializzato in fenomeni temporaleschi ed eventi estremi in genere. Ho contribuito in passato alla realizzazione di progetti con diverse associazioni meteorologiche per la sensibilizzazione del clima e territorio : 2002 (Meteosud – Amici dell’atmosfera) 2004 (Progetto Thunderstorm Team – Meteonetwork) 2005 (Socio fondatore Associazione Meteoweb – fino al 2009) 2006 (Socio fondatore dell’associazione E. Bernacca) 2009 (Fondatore del sito Faceweather attualmente presente su web e Facebook) Su “Meteoregionelazio.it”: Di supporto sulla realizzazione e installazione stazioni meteo, previsore fenomeni avversi e didattica temporali in genere.

Avatar
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.