[Gallery] Neve 30-31 Gennaio 2019: il grande reportage

Le ultime due giornate del mese di gennaio sono state caratterizzate dalle ingenti nevicate che in molte località della nostra regione si sono spinte fino a 250 metri di altitudine

L’ennesima perturbazione di Gennaio 2019 ha chiuso un mese particolarmente dinamico e nevoso, specie per le montagne della nostra regione. Come previsto anche dal nostro bollettino di analisi, la neve fino alla serata di mercoledì 30 gennaio è riuscita a spingersi fino a 400 metri, sui Castelli Romani, Monti Prenestini, Lucretili, Simbruini, Lepini ed Ernici con pochi centimetri di accumulo. Ulteriori impulsi dal Tirreno (che si sono protesi fino a notte fonda), in accordo col graduale abbassamento delle temperature, hanno permesso una continuità dei fenomeni (con temporali grandinigeni sull’area urbana di Roma) che successivamente (dopo le 19.00 di mercoledì circa) si sono tramutati in precipitazioni nevose gradualmente fino a 250 metri con accumulo. Tantissime le località coinvolte, dalla Sabina fino ai Monti Ausoni dell’Agro Pontino. Gli accumuli finali vanno dai 20 centimetri circa intorno ai 1000 metri, fino a 3-5 centimetri delle zone maggiormente colpite (la provincia di Roma) intorno ai 300 metri.

Di tutto il materiale foto e video abbiamo cercato di fare una cernita, che abbiamo riassunto in una gallery qui sotto. Ancora una volta vi ringraziamo per averci segnalato le condizioni meteorologiche dalle vostre zone, poiché con il vostro aiuto siamo riusciti ad avere un quadro completo della situazione su tutta la regione!

Questa la situazione della mattina seguente:

Ed i video salienti:

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e studente di Ingegneria Meccanica presso l'Università Roma Tre. Ha fondato Meteo Lazio a Novembre del 2014, come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi, nonché freddofilo ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016 ed è membro dell'Associazione Bernacca Onlus. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.