La prima perturbazione di Aprile 2019

Resoconto: Pioggia, neve in montagna e temperature più basse; queste sono le conseguenze della prima perturbazione del mese di Aprile 2019, che rimargina parzialmente un periodo siccitoso di 2 mesi

Con largo anticipo vi avevamo parlato di questa perturbazione, nella nostra ultima analisi meteo , esponendo un focus su quelle che sarebbero state le zone più interessate dalle piogge. Il grande protagonista della giornata di maltempo è stato un fronte freddo, il quale nella serata del 04 aprile è transitato da ovest verso est coinvolgendo buona parte del Lazio. Al termine di questo giovedì gli accumuli pluviometrici hanno “premiato” l’alto Lazio dove sia secondo la nostra rete meteo che secondo quella Arsial , le piogge sono state più copiose. Ecco come si presentava la rete Meteo Lazio alla mezzanotte (resoconto piogge):

Questi invece sono gli accumuli pluviometrici della rete Arsial , che definisce chiaramente il primato della pioggia per l’alta Tuscia Viterbese.

VT BLERA Puntoni 04/04/2019 86,1
VT SORIANO CIMINO Poggio di Chia 04/04/2019 66,5
VT LATERA Centro Florovivaistico 04/04/2019 65,2
VT ACQUAPENDENTE Falconiera 04/04/2019 63,6
VT GROTTE DI CASTRO Purgatorio 04/04/2019 59,8
FR VALLECORSA Serbatoio comunale 04/04/2019 59,4
VT GROTTE DI CASTRO Borghetto 04/04/2019 58,8
VT FARNESE Pian di Sala 04/04/2019 55,5
VT SORIANO CIMINO Pantane 04/04/2019 50,6
VT MONTALTO Pescia Romana 04/04/2019 49,1
VT BOLSENA Rentica 04/04/2019 48,2
VT BOLSENA Capone 04/04/2019 47,8
VT FARNESE Gressa 04/04/2019 46,1
VT CANINO Diga Timone 04/04/2019 43,2
FR ALATRI Basciano 04/04/2019 41,8
RM ZAGAROLO Santa Apollara 04/04/2019 41,2
VT CANINO San Valeriano 04/04/2019 41,1
VT VETRALLA Marchionato 04/04/2019 40,9
LT MAENZA Casacotta 04/04/2019 40,4
LT SONNINO Frasso 04/04/2019 40,4
FR BOVILLE ERNICA Sasso 04/04/2019 39,2
VT CANINO Pianacce 04/04/2019 38,6
RM MONTEPORZIO Camaldoli 04/04/2019 37,4
RM GENAZZANO Coop. La Sonnina 04/04/2019 36
RM CANALE MONTERANO Monte Virginio 04/04/2019 35,2
RM AGOSTA La Cisterna 04/04/2019 34,2
RM FIUMICINO Testa di Lepre 04/04/2019 34
VT MONTALTO Le Murelle 04/04/2019 33,6
FR ESPERIA Modale 04/04/2019 32,2
RM VELLETRI Cantina Sperimentale 04/04/2019 32,2
RM S. GREGORIO C. Faustiniano 04/04/2019 32
RI CASTEL DI TORA Monte di Tora 04/04/2019 31,8
VT MONTEFIASCONE Commenda 04/04/2019 31,2
FR SGURGOLA Campo Lungo 04/04/2019 30,9
FR S. GIORGIO A LIRI Porto 04/04/2019 29,8
LT CISTERNA B.go Carso 04/04/2019 28,7
FR PIGLIO Civitella 04/04/2019 28,2
RI RIETI Piana di Rieti 04/04/2019 27,8
FR ANAGNI La Gloria 04/04/2019 27,6
VT TUSCANIA Montebello 04/04/2019 27,6
VT BASSANO R. Piano Mola 04/04/2019 27,4
FR S. ELIA FIUMERAPIDO Portella 04/04/2019 27,2
RM MONTECOMPATRI Colle Mattia 04/04/2019 26,6
RI BORGOVELINO Ponte Basso 04/04/2019 26,4
VT VITERBO Pisello 04/04/2019 25,7
RM FIUMICINO Maccarese 04/04/2019 25,6
FR PASTENA Acero 04/04/2019 25,2
RI CANTALUPO S. Francesco 04/04/2019 25,2
VT CORCHIANO Pantalone 04/04/2019 25,2
RI SCANDRIGLIA Ponticelli 04/04/2019 24,9
LT CISTERNA Doganella di Ninfa 04/04/2019 24,8
LT ITRI Valle Quercia 04/04/2019 24,6
RI POGGIO CATINO Pastine 04/04/2019 24,6
VT RONCIGLIONE Ponterotto 04/04/2019 24,6
RI ACCUMOLI Terracino 04/04/2019 24,2
RI FARA SABINA Sant’Andrea 04/04/2019 24,2
RM FRASCATI Prata Porci 04/04/2019 24,2
RI MONTOPOLI IN SABINA Colle Arcone 04/04/2019 24
RM LICENZA Colle Franco 04/04/2019 23,6
FR ALVITO Az. Ist. S. Benedetto 04/04/2019 23,4
RI CONFIGNI Portella 04/04/2019 23,4
VT CELLENO Acquaforte 04/04/2019 23,3
RM MONTEROTONDO Grotta Marozza 04/04/2019 23,2
RM BRACCIANO Prato Pianciano 04/04/2019 22,8
RM FORMELLO Perazzeta 04/04/2019 22,7
RM MONTELIBRETTI Bruciati 04/04/2019 22,4
LT FONDI Capratica 04/04/2019 22,2
LT PONTINIA Cotarda 04/04/2019 22,2
LT CORI Portone 04/04/2019 22
RM CIVITELLA S.PAOLO Le Cese 04/04/2019 21,4
RM GROTTAFERRATA Valle Marciana 04/04/2019 21
RI FARA SABINA Canneto 04/04/2019 20,4
LT SABAUDIA Acquaviva 04/04/2019 20
RM PALOMBARA Fonte Grande 04/04/2019 20
RI POGGIO NATIVO Casali 04/04/2019 19,6
RI MONTELEONE S. Prato Camino 04/04/2019 19,4
RI CASTELNUOVO FARFA C. Spadone 04/04/2019 19,2
RM MARINO Gotto d’Oro 04/04/2019 18,8
RM VELLETRI Prato Lungo 04/04/2019 18,8
RM MONTECOMPATRI Pantano Borghese 04/04/2019 18,2
RM MARCELLINA V. Campetella 04/04/2019 18
LT APRILIA Le Ferriere 04/04/2019 17,2
RI MONTOPOLI IN SABINA Villa Caprola 04/04/2019 16,4
FR PONTECORVO Melfi di Sotto 04/04/2019 16
LT MINTURNO Pulcherini 04/04/2019 15,6
RM ROMA Via Lanciani 38 04/04/2019 15,2
RM CERVETERI Campo di Mare 04/04/2019 14,3
LT FORMIA Loc. Gianola 04/04/2019 13
RM ROMA Ponte di Nona 04/04/2019 11
VT TARQUINIA Portaccia 04/04/2019 10,7
VT BAGNOREGIO Castell Cellesi 04/04/2019 10,4

Come previsto, con la transizione di questa perturbazione di matrice atlantica, le temperature sono calate drasticamente (ieri sera intorno alle 23.00 si registravano nella località di San Lorenzo Nuovo 2.5°C!) e la neve ha fatto ritorno anche in montagna a quote medie (intorno ai 1300 metri). Sul Terminillo sono caduti circa 5 centimetri di neve fresca come dimostrano le foto scattate stamattina:

Anche i Monti Simbruini sono stati imbiancati stanotte, come dimostrano le webcam presenti a Monte Livata e Campaegli:

Fortunatamente in questo episodio di maltempo non sono stati registrati danni a causa del vento , spettro che ormai incombe sulla memoria recente della nostra popolazione. La notizia positiva invece sarebbe un possibile nuovo periodo piovoso, che dovrebbe imperare sulla prima decade del mese di Aprile; infatti ad oggi, sembra che questa perturbazione che ci ha appena passati, sia stata un’apripista per le prossime di cui vi parleremo a brevissimo tramite i nostri aggiornamenti.

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e studente di Ingegneria Meccanica presso l'Università Roma Tre. Ha fondato Meteo Lazio a Novembre del 2014, come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi, nonché freddofilo ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016 ed è membro dell'Associazione Bernacca Onlus. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.