La perturbazione contenente aria fredda in media troposfera entrerà da Nord-Est, lambendo tutta la nostra Regione nella mattinata di oggi (venerdì 14 febbraio), gli ultimi aggiornamenti:

L’instabilità è innescata al momento dal transito di un sistema frontale freddo poco organizzato, che determinerà nelle prossime ore dei rovesci diffusi da debole a moderata intensità specialmente nella prima parte della giornata.

L’attenzione al momento è rivolta verso le aree orientali del Lazio, laddove è stata emessa un’allerta gialla dalla Protezione Civile per il rischio idrogeologico connesso ai temporali.

Dove difatti stiamo registrando le prime precipitazioni a carattere temporalesco, con nevicate oltre i 1500 metri di quota.

 

Non si escludono locali episodi di neve granulosa (graupeln) perfino al di sotto dei 1500 metri, nel caso di precipitazioni più intense causate da una forte convezione.

Le condizioni meteorologiche andranno migliorando dalla tarda mattina/primo pomeriggio.

 

Per maggiori dettagli vi ricordiamo il nowcasting sempre attivo sulla nostra Pagina Facebook, con continui aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche in atto su tutta la Regione.

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.