Netto calo termico da giovedì, tornerà anche la neve per l’aria fredda in arrivo

Nei prossimi giorni una perturbazione di origine Nord-Atlantica dalla Francia raggiungerà l’Italia provocando l’ingresso di aria fredda verso il bacino occidentale del Mar Mediterraneo.

I contrasti di temperatura che ne conseguiranno daranno origine a sistemi nuvoli più compatti con possibili temporali localmente di forte intensità dal Mar Tirreno in movimento verso il Lazio tra la sera di mercoledì 14 e le prime ore di giovedì 15 ottobre.

Appena sfilerà il fronte freddo diminuiranno le temperature, simulate dai principali modelli dai 1500 metri tra i 5-6°C, con lo zero termico che si abbasserà durante la mattina ed il primo pomeriggio di giovedì ai 2000 metri di quota.

Immagine di repertorio – Meteo Lazio

Potranno verificarsi delle deboli nevicate presso l’Appennino Abruzzese e nel Reatino fino a locali sconfinamenti sui Monti Ernici nella Ciociaria (FR) con accumuli al suolo piuttosto esigui oltre i 1800 metri e possibili chicchi di neve tonda o pioggia neve dai 1700 metri lungo la dorsale sub-appenninica del Lazio.

A ridosso dell’Appennino Abruzzese fin da ora sono presenti accumuli di neve filmati in un video panoramico direttamente sul Gran Sasso e pubblicato sulla pagina Facebook Meteo Lazio

#GranSasso ore 10:00, 13 Ottobre 2020 ❄️❄️Cominciamo ad assaporare paesaggi invernali anche sui nostri amati Appennini🏔🥶Temperatura -3°C – 2400 Metri (s.l.m.)🥶Video di Ivan Tamburrini……#gransasso #neve #appennini #inverno #meteolazio #abruzzo #snow #montagna #landscape

Pubblicato da Meteo Lazio su Martedì 13 ottobre 2020

 

L’aria fredda persisterà sulle aree preappenniniche perlomeno fino alla giornata di venerdì 17 ottobre.

Le temperature massime torneranno ad aumentare solamente dal fine settimana.

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.