Forte vento sulla Capitale e Castelli Romani

Su Roma e in varie altre zone della città sono state rilevate raffiche di vento >70 km/h  con alberi sradicati e capannoni scoperchiati.

 

 

Tutti i danni sono riconducibili al passaggio di una raffica di vento lineare innescata dal sistema temporalesco e non ad un fenomeno localizzato di tromba d’aria.

 

La stessa perturbazione ha raggiunto poi la Valle di Comino determinando pesanti ripercussioni per le ingenti precipitazioni nel Frusinate.

Chiuso anche un tratto della Linea 310 dell’ATAC per la caduta di un albero in Viale Ippocrate.

 

ECCO LE FOTO DEI DANNI:

 

 

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.