NEVE e VENTO in RINFORZO superati i 90 km/h

Continua a nevicare, calo termico e venti settentrionali in rinforzo

Le forti correnti di Grecale stanno sferzando su tutto il Lazio settentrionale con raffiche superiori i 90 km/h nella Provincia di Viterbo registrati nel Comune di Acquapendente in località La Fornace.

 

Notevolissima la raffica rilevata vicino al confine della Toscana sulla Vetta Amiata (1678 metri) con 201 km/h, che necessita però ancora di verifica.

 

Moltissime segnalazioni ci arrivano da numerose zone del Reatino dove oltre ai venti forti di burrasca maggiori ai 70 km/h sono in atto le prime nevicate dai 1450 metri di quota circa, con accumuli al momento deboli e più concentrati in alta quota sopra i 1700 metri.

La quota neve è destinata ad abbassarsi sensibilmente da questa sera, con le imbiancate che arriveranno alla bassa montagna e localmente a quote di alta collina.

Nevica sulla strada turistica SP10 del Terminillo con lo strato nevoso che si accinge a coprire il manto stradale, da dove è possibile ammirare anche i rilievi circostanti ricoperti da un sottile strato di neve fresca.

 

VIDEO COMPLETO

 

AGGIORNAMENTO ORE 16:06

Primi fiocchi di neve stanno cadendo anche in Provincia di Frosinone a Campocatino 1800 metri slm

Campocatino – Guarcino (FR) 1800 m

 

A seguire con Campo Staffi 1750 metri presso il Rifugio Viperella

Campo Staffi – Filettino (FR) 1750 m

 

Dalla tarda sera di notte l’aria fredda raggiungerà anche le restanti porzioni della regione con nevicate e raffiche di vento burrascose >70 km/h.

 

Giorgio Rotunno

Classe 1997, studia Meteorologia ed Oceanografia all’Università Parthenope. Da diversi anni si occupa soprattutto di osservare gli eventi temporaleschi che interessano il Lazio, svolgendo diverse attività previsionali. Entra a far parte ufficialmente di Meteo Lazio nel febbraio 2020.

Giorgio Rotunno
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.