Le prime immagini di CAMPO CATINO con la NEVE sui Monti ERNICI – FOTO

Torna la neve su uno dei comprensori sciistici più importanti del Lazio, di recente rilevato da una cordata di imprenditori del centro Italia

Le prime immagini pervenute dal comprensorio sciistico di Campo Catino ci fanno immaginare un luogo non proprio situato in Italia, bensì più verosimilmente situato in Siberia! Stamattina la località Ciociara facente parte del gruppo dei Monti Ernici, presentava un leggero velo di neve che grazie alle temperature fortemente negative ed alle intense raffiche di vento medio, si era posata su ogni oggetto esterno. La temperatura minima è stata registrata all’ora di pranzo grazie all’ulteriore ingresso di freddo in quota (-4,0°C alle 13.25), la massima paradossalmente alla mezzanotte (-0,9°C). L’accumulo nevoso dunque dopo il transito della perturbazione polare che ci ha interessato non è risultato consistente, anche se ci ha consentito di osservare questo luogo in una veste del tutto invernale. Intorno alle 6.00 del mattino il vento medio si è attestato su valori oltre i 60 km/h, facendo registrare alla stazione meteorologica di riferimento un picco di ben 75,6 km/h.

Forte vento in Appennino e nevicate sporadiche nel Lazio

Nelle scorse ore abbiamo osservato le nevicate che si sono manifestate sulla nostra regione specialmente sui settori di confine a causa delle forti correnti fredde che spiravano da est. Nelle prossime ore il minimo depressionario si allontanerà sempre più verso sud lasciando il Lazio con cieli sereni e ventilazione sempre più debole. Attenzione ancora ai crinali montani e alle zone costiere dove i venti non si placheranno entro le ore serali di oggi.

Di seguito vi lasciamo gli scatti più affascinanti e “glaciali” della località di Campo Catino, scattate intorno alle 7.00 del 21 Novembre 2020. Si ringrazia il nostro collaboratore “Gianluca Sarracino” proprietario dell’Osservatorio Meteorologico di Norma e Doganella di Ninfa.

 

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e Tecnico Meteorologo certificato DEKRA da Settembre 2019. Ha studiato ingegneria meccanica presso l'Università degli Studi Roma Tre e ha fondato la pagina Social di Meteo Lazio a Novembre del 2014, ideandola come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi nonché freddofilo, ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Avatar
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.