Novembre 2019: nuovo record per i giorni di pioggia consecutivi

Il mese di novembre 2019 si annovera fra gli storici per le giornate di pioggia consecutive (oltre 20 su numerose zone del lazio); ecco tutti i dati raccolti cosa riportano

Dopo il report di metà mese per analizzare i dati parziali di novembre 2019, abbiamo visto come le piogge dopo 15 giorni abbiano superato abbondantemente i valori delle medie pluviometriche ufficiali delle principali stazione di rilevamento dell’Aeronautica. Alla scadenza dei 30 giorni, osservando nuovamente i dati presi in analisi, abbiamo constatato un incremento medio della pioggia di circa 100 mm nella seconda metà del mese.

Nel grafico la linea blu rappresenta i dati raccolti al 15 di novembre, mentre quella arancione rappresenta il dato totale del mese (a sottolineare come le piogge si siano concentrate sulla nostra regione nella prima parte di novembre)

Un altro dato da prendere in considerazione è quello sul numero di giorni di pioggia: prendendo in analisi una delle centraline storiche della Capitale (Roma Macao – Idrografico), abbiamo registrato ben 21 giorni di pioggia; per quanto riguarda la stazione di Alatri in Ciociaria, le giornate di pioggia diventano 25 su un totale di 30 giorni! Valori sicuramente da record per la nostra regione, anche per quanto riguarda i dati dal 2000 ad oggi: infatti nell’ultimo ventennio le piogge non erano mai state così elevate nel mese di novembre, piazzandosi al di sopra degli storici 2010 e 2014. L’alta Tuscia invece mantiene il suo primato del novembre 2012 quando localmente sono caduti quasi 500 mm di pioggia in un mese. Ecco un confronto degli accumuli medi delle stazioni ufficiali AM e i valori realmente raggiunti nel mese di Novembre 2019:

LOCALITA’ Accumulo mensile di Novembre 2019 Media mensile CA (71-2000 /        61-90)
Frosinone 412 200
Viterbo 240 100
Rieti 382 170
Terminillo 550 88
Latina 328 140
Collegio Romano 201 114,5
Civitavecchia – Santa Marinella 297 101
Pratica di Mare 223 122
Ciampino 212 112
Gaeta – lit. Pontino 520 94
Bracciano 361 140
Carpineto Romano 451 274
Grottaferrata 334 132
Monterotondo 243 143
Pomezia 232 142

Possiamo osservare come i valori delle medie siano stati raddoppiati in molti casi; il litorale Pontino ha ricevuto un surplus (rispetto alle medie ufficiali) del 553% di pioggia. Rimane eclatante il caso del Terminillo: qui il distacco raggiunge il 625% rispetto alla media della storica stazione meteorologica del Monte Terminilluccio.

Mappa interpolata dati ARSIAL – METEO LAZIO

Ultima osservazione sulla mappa interpolata con i dati delle 162 stazioni Meteo Lazio e le 94 di Arsial : la distibuzione delle piogge rimarca i valori di gran lunga superiori sull’Agropontino e sulla Ciociaria. L’area Romana, nonostante sia andata ben oltre le medie mensili, è risultata quella con gli accumuli più esigui insieme al Cicolano e all’hinterland Reatino con valori compresi fra i 200 e i 250 mm. In sintesi questi dati ci fanno pensare che questo novembre 2019 (probabilmente) rimarrà fra i mesi record pluviometricamente parlando per molto tempo.

Gabriele Serafini

Classe 1992, meteoappassionato dal 2011 e Tecnico Meteorologo certificato DEKRA da Settembre 2019. Ha studiato ingegneria meccanica presso l'Università degli Studi Roma Tre e ha fondato la pagina Social di Meteo Lazio a Novembre del 2014, ideandola come gruppo di segnalatori da tutta l'omonima regione. Amante degli eventi climatici estremi nonché freddofilo, ha fondato l'Associazione Neve Appennino nel 2016. Dal 2017 è all'attivo di numerosi progetti scientifici con finalità di studio di microclimi d'interesse del Lazio e non solo.

Avatar
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.