SETTEMBRE 2020 il più FREDDO degli ultimi 50 ANNI?

Il 29 Settembre si è diffusa su tutti i mezzi di informazione la notizia, secondo la quale, questo mese è il più freddo degli ultimi 50 anni. Ma sarà davvero così?

Negli ultimi giorni la temperatua sull’Italia si è abbassata di molto a causa dell’arrivo di Aria Artica Marittima dalla Groenlandia che ha portato anche molto vento, precipitazioni abbondanti e anche neve sui monti e ovviamente, come spesso succede quando il maltempo si fa serio, anche danni. Ma il mese di Settembre, fino a pochi giorni prima, è risultato decisamente caldo tanto da sembrare un’appendice di Agosto e dell’estate più che il primo mese dell’autunno meteorologico.

Anomalia delle temperature sull’Europa il giorno 28 Settembre 2020.

Non bastano di certo 3/4 giorni di freddo ad assorbire l’anomalia calda che ha interessato questo mese. Anche se nel fine settimana le temperature, specie al Centro, sono scese di molti gradi rispetto alle temperature dei giorni precedenti, ma anche rispetto alle medie della terza decade, il mese si chiuderà con uno scarto positivo di quasi 1,5°C sia sulle temperature massime che sulle minime a livello nazionale (ma su questo torneremo tra un po’ di giorni, quando avremo i dati completi del mese di Settembre 2020 da parte del CNR).

 Anomalia delle temperature sull’Europa dall’1 al 28 Settembre 2020.

Tra l’altro la terza decade di Settembre è piena di eventi anche relativamente freddi sia negli anni ’90 che prima ancora negli anni ’70 e di eventi minori anche negli ultimi 20 anni ve ne sono stati almeno un paio. Ne avevamo parlato giusto 10 giorni fa in questo articolo.

Spiace constatare, per l’ennesima volta, come il giornalismo faccia una pessima figura proponendo delle vere e proprie bufale, le quali, vengono poi rilanciate da tutte le testate giornalistiche, da tutte le TV, dai siti internet, etc. facendo proprio un “copia e incolla” senza degnarsi minimamente di verificare ciò che propinano al pubblico. Purtroppo ciò accade non solo con le notizie rigurdanti il meteo e il clima;

Su diverse testate giornalistiche compare lo stesso titolo riguardante questa notizia infondata  

Ormai a quanto pare, siamo talmente assuefatti dal caldo che alla prima ondata di maltempo con un minimo di cambio di circolazione atmosferica, il “freddo” faccia subito notizia. Ciò non toglie che l’informazione debba però essere corretta! (G.G.)

Gianluca Giorgi

Classe 1991; nato, cresciuto e, tuttora residente, sul Litorale Romano. Fin da piccolo appassionato di meteorologia e di fenomeni naturali. Osserva e studia il tempo e il clima della costa da diversi anni (misurazione di pioggia, temperature e vento). Collabora con Meteo Lazio sin dalla sua nascita con il suo consueto bollettino meteorologico del mattino.

Gianluca Giorgi
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.